Accordo tra Juventus e Allianz: lo stadio cambia nome

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Non sentiremo più almeno fino al 2023, nelle cronache sportive, parlare dello Juventus Stadium ma dell’Allianz Stadium. Il grande e moderno impianto sportivo torinese, voluto e costruito dalla Juventus e inaugurato nel 2011, in virtù di un accordo raggiunto tra Allianz, Juventus e Lagardère Sports, detentore dei diritti di nome dello Stadio, questo cambia nome per sei stagioni calcistiche, fino al 2023. Allianz, oltre ai diritti di sfruttamento del nome, ha anche acquisito diritti di sponsorizzazione dello stadio stesso. Dal primo di luglio, dunque, l’Allianz Stadium di Torino entra a far parte della Famiglia degli stadi Allianz, tra cui L’Allianz Arena di Monaco, Arena Park di Londra, Allianz Parque di San Paolo, Allianz Stadium di Sidney, Allianz Riviera di Nizza e Allianz Stadion di Vienna.

L’operazione porterà ad Allianz una notevole visibilità in più del suo Marchio nelle tante occasioni di incontri di eccellenza calcistica nazionale e internazionale, dando ad Allianz una sorta di fisicizzazione del nome conosciuto in tutto il mondo ma percepito come immateriale. Allianz è una grande Compagnia assicuratrice, con 86 milioni di clienti in oltre 70 Paesi e in continua crescita e della Juve non c’è nemmeno bisogno di parlare, essendo un nome conosciuto, apprezzato e temuto dagli avversari in tutto il mondo. All’Allianz Stadium di Torino due eccellenze si incontrano per collaborare e dare maggiori vantaggi anche al pubblico che vorrà partecipare allo spettacolo del grande calcio.


Lascia un commento