Allarme a Bologna: un decimo delle auto senza assicurazione

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Le stime sono allarmanti nell’area metropolitana di Bologna: secondo uno studio dell’Osservatorio per la Sicurezza Stradale dell’Emilia Romagna, nella Città metropolitana di Bologna sarebbero oltre 17.600 le auto senza assicurazione, quasi una su dieci mentre il dato è leggermente al di sotto considerando l’intera area metropolitana di Bologna, si scende all’8%, pur sempre una percentuale allarmante. Secondo l’ANIA, però, il dato potrebbe risultare sovradimensionato poiché nella stima ci sono anche le auto tenute in Garage, quindi legittimamente senza assicurazione, quelle usate nei concessionari in vendita, quelle sottoposte a sequestro. La percentuale delle auto realmente circolanti senza assicurazione potrebbe quindi abbassarsi rispetto alla stima ma il problema resta lo stesso allarmante.

Non è il calo di un punto o due a risolvere il problema, la circolazione senza assicurazione è sempre un fatto grave perché toglie la garanzia di risarcimento a chi è vittima di un incidente stradale. Peraltro anche la sinistrosità nel bolognese è elevata: nel corso dell’intero 2016 sono stati denunciati 3898 incidenti stradali, nei quali sono stati contati oltre 5 mila feriti e 66 morti, a conti fatti quasi un morto sulle strade ogni 5 giorni e mezzo, troppo evidentemente, quantunque anche una sola vita persa sarebbe già troppo. Serve incrementare i controlli automatici attraverso i sistemi di riconoscimento automatizzati per tendere all’azzeramento delle vetture circolanti senza assicurazione.


Lascia un commento