Ancora Intermediari radiati dall’Ivass

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Dobbiamo ancora, purtroppo, parlare di Intermediari che non applicano correttamente le norme che
disciplinano tale professione, tanto da venire sottoposti alla radiazione dal Registro Unico degli Intermediari.
Tale provvedimento è assunto dall’Ivass, l’Istituto di vigilanza sulle Assicurazioni a fronte di violazioni
particolarmente gravi delle norme o la reiterazione delle medesime già ravvisate precedentemente, quando ne
ricorre il caso. Nel suo Bollettino di febbraio 2017, l’Ivass comunica la radiazione di 7 Intermediari per i quali l’Istituto avrebbe accertato la violazione degli articoli 117 e 183 del Codice delle Assicurazioni Private,
non per tutti le medesime contestazioni, e di vari articoli del Regolamento Isvap n°5/2006. I nominativi che
appaiono sul Bollettino Ivass e che risultano quindi radiati dal R.U.I., con la conseguenza di inibizione
dell’esercizio dell’attività di Intermediari, sono:
Palazzolo Carmelo, Pintarelli Pierpaolo, Negri Elena, Leardi Giovanni, Sangalli Massimiliano, Russo
Giovanna, Pennacchio Massimiliano.

Gli interessati, per l’appunto radiati, hanno facoltà di ricorrere al TAR avverso al provvedimento adottato. Questo ennesimo provvedimento da parte dell’Ivass testimonia da una parte l’attenzione che lo stesso Istituto a verso la correttezza nell’ambiente assicurativo, dall’altra il perpetuarsi da parte degli operatori di comportamenti contrari al rispetto delle norme che sono poste a tutela degli interessi dei Clienti delle
Assicurazioni stesse che talvolta sono a loro volta soggetti che subiscono le scorrettezze degli Intermediari.


Lascia un commento