Arriva la neve, attenti alle multe e alla colpa nei sinistri

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


L’ondata di gelo e le copiose nevicate di questi giorni ci danno lo spunto per ricordare a tutti gli automobilisti che dallo scorso 15 novembre è in vigore l’obbligo di montare pneumatici da neve oppure, in alternativa, avere le catene a bordo. Gli pneumatici da neve sono costituiti con una mescola particolare che conferisce allo pneumatico una tenuta di strada adeguata anche in
condizioni meteo avverse e si riconoscono dagli altri perché riportano la stampigliatura “M+S”.


Se si opta per le catene a bordo, bisogna sapere che queste non possono essere utilizzate se sulla vettura si montano pneumatici ribassati, com’è spesso quando si hanno cerchi in lega. In questi casi, infatti, il ridotto spazio potrebbe portare a danni a freni, sospensioni, carrozzeria e agli stessi cerchi. Se non si ottempera all’obbligo di pneumatici da neve o catene a bordo si incorre in una sanzione di 41 Euro nei centri urbani che salgono a 84 Euro se su strade extra urbane. Il problema
non finisce qui: se si ha un incidente, anche se con ragione, potremo vederci attribuita una parte di
responsabilità perché la circolazione non è ritenuta regolare e si va incontro, di conseguenza, ad un aumento del premio dell’assicurazione.


Lascia un commento