Arriva l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Attenzione a tutti gli automobilisti: a partire dal 15 di novembre e fino al 15 di aprile del prossimo anno la normativa, nella fattispecie l’art 6 del Codice della Strada, prescrive l’obbligo per tutti gli automobilisti di avere a bordo dell’auto le catene da neve oppure di montare gli pneumatici da neve. In caso di violazione fioccano multe in caso di controllo: nei centri urbani la multa parte da 41 Euro mentre in caso di circolazione su strade extraurbane non nel rispetto delle norme la multa base sale a 84 Euro. É necessario, quindi, per chi non avesse già provveduto, provvedere a mettersi in regola. La legge non prescrive quale tipo di catene sono opportune, su questo c’è la massima libertà, basta che siano di tipo omologato e adatte alla vettura ma in genere si consigliano catene a rombo e con sezione di 9 mm. Al di sotto di questo limite le catene fanno una presa ridotta e si rompono facilmente, sprecando denaro.

Se si devono affrontare situazioni più difficili, come strade di montagna parecchio innevate, il consiglio è di montare catene con maglia di sezione almeno 12, meglio se ancora superiore. Attenzione anche al tipo di pneumatico: se si montano pneumatici maggiorati o se le sospensioni sono ridotte, le catene potrebbero causare danni alla vettura, sia alla scocca che a parti meccaniche: in questi casi la scelta migliore ricade sul cosiddetto “Ragno” che costa di più ma garantisce che la vettura non subisca danni. Gli pneumatici da neve si riconoscono per il battistrada più marcato e per la sigla stampata “M+S o M-S, M&S, M/S”. In ogni caso con la catene montate la velocità deve essere ridotta a non oltre i 50 Km/h. Sempre parlando di obblighi, non dimenticate di verificare di essere in regola con l’assicurazione e se si è vicini alla scadenza, verificate più preventivi per ridurre al minimo la spesa


Lascia un commento