Assicurare l’appartamento

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Quando acquisti un appartamento, la Legge prescrive l’obbligo di provvedere ad un’assicurazione scoppio, per tutelarti non solo da danni personali derivanti da una simile malaugurata evenienza ma anche e soprattutto per tutelare gli altri condomini da danni che in queste circostanze sono certamente ingenti e interessanti più soggetti. Senza un’assicurazione di questo genere, che riuscirebbe a risarcire i danni di più condomini? Per questo motivo la Legge stabilisce tale obbligo ma a parte questo, dovresti considerare anche l’opportunità di provvedere alla copertura di danni che il tuo appartamento potrebbe subire o potresti involontariamente, anche inconsapevolmente provocare a terzi. Il caso classico è quello della perdita d’acqua che va a danneggiare un alloggio sottostante o anche laterale.

Spesso, soprattutto negli stabili datati, le tubatura interne ai muri si rompono e la perdita d’acqua va a provocare danni ad altri condomini, anche con la possibilità che tu non ti accorga di nulla. Se non hai un’assicurazione, i danni provocati restano a tuo carico, quindi è conveniente mettersi al riparo e vivere con maggiore serenità. In ogni caso, se stai considerando di sottoscrivere una polizza per la casa, informati bene di quali sono le coperture previste e informati dall’amministratore se la polizza del condominio prevede già certe coperture: rischieresti di pagare una copertura tua personale che già paghi con l’assicurazione condominiale.

Lascia un commento