Assicurare l’auto in Romania: Come fare e quanto costa?

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Sulle strade italiane, è sotto gli occhi di tutti, circolano in ogni periodo dell’anno auto con targa estera, moltissime bulgare, romene, tedesche. Certamente si può ascrivere alla notevole immigrazione da paesi dell’est l’aumento di automezzi con targa di tali paesi, meno verosimile è la presenza in Italia di così tanti immigrati tedeschi. Prestando ancora più attenzione si potrà notare come da queste automobili con targa straniera scendano guidatori italianissimi. Come mai? Il motivo va ricercato nei costi decisamente superiori delle polizze in Italia rispetto all’estero, in particolare nei Paesi dell’est Europa e in Germania, dove l’assicurazione ha costi notevolmente inferiori. In Germania, ad esempio, ma anche negli altri Paesi citati ad esempio, non esiste la sovratassa per le auto cosiddette di lusso, oltre all’assicurazione più conveniente; per questo motivo spesso le auto con targa straniera guidate da italiani sono di grossa cilindrata e di alto costo.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Ma come è possibile assicurare un’auto all’estero?Posto che la legge italiana prevede la possibilità di stipulare l’assicurazione RC con una Compagnia estera ma con il presupposto che questa abbia almeno un’agenzia sul territorio italiano, la norma rende difficoltosa questa operazione anche perché, se una simile Compagnia esiste, in Italia pratica tariffe non dissimili da quelle italiane. Assicurare l’auto con un’assicurazione, ad esempio, romena che non ha agenzie in Italia, è possibile ma non lecito, nel senso che l’assicurazione romena incassa il premio, invia tutti i documenti che comprovano l’avvenuta assicurazione che, però, a livello legale non ha validità, quindi ci troviamo a circolare con una vettura sprovvista di assicurazione, nonostante tutto.

Se, quindi, non possiamo assicurare l’auto con targa italiana con una compagnia romena, possiamo sempre immatricolare l’auto come romena e con targa romena fare un’assicurazione in tale Paese. Il risparmio è davvero notevole, con un centinaio di Euro possiamo avere l’auto assicurata. Dobbiamo soltanto prestare attenzione ai massimali, che sono, naturalmente commisurati al costo della vita locale. Se siamo residenti in Italia, come possiamo immatricolare l’auto in Romania? Attraverso specifiche agenzie che provvedono a far risultare la proprietà a carico di un romeno e facendo l’assicurazione a suo nome con guida esclusiva a noi. Si tratta di un escamotage, ai limiti del lecito ma perfettamente legale, dati i vuoti normativi in questo campo che lasciano spazi di manovra. Con poco costo, quindi, possiamo immatricolare l’auto in Romania e tutto il resto è risparmio “assicurato”.

Lascia un commento