Assicurare moto d’epoca senza iscrizione al FMI

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Se hai una moto d’epoca puoi accedere sicuramente alle agevolazioni previste in questi casi per assicurare il
tuo mezzo a condizioni vantaggiose. L’assicurazione per i mezzi considerati d’epoca in generale costa,
infatti, molto meno dell’assicurazione normale. Bisogna. Però, fare una distinzione:
– Sono considerate moto di interesse storico quelle che sono immatricolate in Italia da almeno 20 anni
e che siano in buone condizioni di manutenzione, in regola con i normali requisiti di sicurezza e
iscritte al PRA.
– Sono considerate moto d’epoca le moto con più di 20 anni di età dall’immatricolazione ma che siano
radiate dal PRA, che possono quindi essere usate unicamente nel corso di raduni specifici, che non
possono essere ammesse alla normale circolazione stradale.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Le assicurazioni, spesso richiedono per l’ammissione al beneficio della tariffa ridotta, l’iscrizione all’Associazione dei veicoli storici italiani, ASI, o al FMI ma questa è una posizione superata dalle circolari ufficiali e ancora di più da una sentenza della Corte di Cassazione. L’Agenzia delle Entrate, infatti, ha emanato una circolare secondo la quale una moto d’epoca può usufruire degli sconti assicurativi previsti dal caso, anche se non è iscritta al FMI purché sia dotata dei documenti comprovanti l’interesse storico e collezionistico. Una posizione simile, come dicevamo, deriva da una sentenza della Corte di Cassazione, la n°3837 del 15 febbraio 2013 che stabilisce che “sia assolutamente estranei al precetto normativo la pretesa che esenzione e vincolo associativo costituiscano un requisito necessario”. Da tutto questo deriva che l’iscrizione al FMI per usufruire delle facilitazioni assicurative per una moto d’epoca non può essere un requisito necessario.

Leggi anche:  Preventivo assicurazione moto 3 mesi

A questo punto, però, entra in gioco la discrezionalità dell’assicurazione che può determinare un costo dell’assicurazione diversificato nei due casi: puoi, infatti, iscrivere la tua moto d’epoca al FMI e ottenere condizioni particolarmente favorevoli, una sorta di convenzione speciale, oppure non iscriverla e usufruire di un costo assicurativo ridotto ma più alto di quello che potresti avere con l’iscrizione al FMI, sta a te decidere, sapendo che l’iscrizione costa circa 60 Euro all’anno, fai tu i conti di cosa ti conviene.

Lascia un commento