L’assicurazione auto per Mercedes Classe A

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Parliamo di Mercedes Classe A, una vettura certamente azzeccata della Casa tedesca rinomata, conosciuta per la qualità ed il prestigio dei suoi prodotti. Quando si parla di Mercedes alla mente si affaccia subito l’immagine di auto grosse, le berline che hanno fatto storia e che sono state uno Status Symbol: possedere una Mercedes era indice di ricchezza che si ostentava mettendosi al volante di queste auto. Effettivamente già il costo d’acquisto di una Mercedes ancora oggi è maggiore di auto dello stesso segmento, in generale ma ancora di più bisogna considerare i costi di mantenimento: le riparazioni, la manutenzione, i tagliandi, tutto si paga più che su altre marche di automobili. Ne consegue che anche l’assicurazione ha un costo maggiore.


Le assicurazioni ragionano in termini di rischio e di costi medi relativi a ciascuna marca e a ciascun modello. Se in un incidente stradale una vettura riporta danni alla carrozzeria che rappresentano un costo di riparazione di 1000 Euro, lo stesso danno su una Mercedes costerà parecchio di più per la riparazione e questo incide sull’esborso per l’assicurazione, quindi ricade come rischio sul costo della Polizza. Stesso discorso se l’auto dovesse risultare non riparabile: il risarcimento per il valore commerciale della vettura è certamente superiore che per un’altra Auto. Quando si acquista una Mercedes occorre mettere in conto queste cose, oltre al prezzo di acquisto. Una Mercedes Classe A è una vettura più alla portata degli automobilisti, pur essendo sempre una Mercedes con la stessa qualità garantita dalla Casa tedesca, quindi con maggiore costo rispetto ad analoga auto di un’altra Casa.

Nel considerare il costo della polizza RC  entrano in gioco molti fattori diversi, certamente tra i prevalenti la provincia di residenza che può incidere anche molto: A Caserta e Napoli, ad esempio, si registrano premi per la RC quasi tripli rispetto alle province di Oristano o Pordenone a parità di tutti gli altri parametri. Conta poi anche parecchio la classe di merito, quindi la sinistrosità soggettiva e l’età del proprietario. Per fare un esempio, un giovane sotto i 25 anni potrà pagare, mediamente, un premio annuo intorno ai 1500 Euro per assicurare la Mercedes Classe A mentre se la stessa viene stipulata da suo padre, in classe di merito più favorevole e più “anziano”, il premio può calare anche intorno ai 500 Euro all’anno. Come si vede le variabili sono parecchie e molto sensibili sull’incidenza sul premio assicurativo. La cosa migliore da fare è andare sul Web e attraverso un comparatore fare più preventivi per scegliere infine quello più favorevole. Attenzione sempre alle franchigie che abbassano il premio ma ti mettono a carico costi anche in caso di incidente con ragione.


Lascia un commento