Assicurazione del Credito

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


L’assicurazione del credito può costituire un mezzo di crescita concreto e decisivo per le aziende, e quindi per il Paese stesso: essa permette alle imprese di concentrarsi solo sulle opportunità e sul successo del proprio business, lasciando ad altri la gestione del rischio.

Non a caso, i paesi esteri dove si è maggiormente sviluppata l’assicurazione del credito sono anche quelli in cui si sono sviluppate le più importanti società di assicurazione del credito, nate prima come operatori nazionali e poi divenuti anche multinazionali.

Proteggere l’attivo del bilancio vuol dire rendere l’azienda più solida e meno esposta alle incertezze del mercato.

Per raggiungere questo obiettivo è indispensabile che le aziende prestino sempre più attenzione al credit management, vedendo l’assicurazione del credito come un’arma di prevenzione, quale essa è effettivamente, piuttosto che un mero strumento di indennizzo di perdite.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


I fattori di specificità sono, a nostro avviso, essenzialmente due, tra loro correlati: la penetrazione dell’assicurazione credito in rapporto al Pil, più bassa rispetto a tutti gli altri paesi dell’Europa Occidentale e la grande presenza di Pmi che necessitano di un’offerta specifica, data la peculiarità delle loro caratteristiche.

In Italia si può rilevare un cambiamento della domanda, nel senso che sempre più sta crescendo nel mercato la richiesta di coperture assicurative sul credito, in seguito ad un progressivo aumento della conoscenza di questo strumento di supporto.

Dall’altra parte gli assicuratori dovranno essere in grado di allargare l’offerta attraverso un’analisi di segmentazione del mercato e lo sviluppo di prodotti e coperture adatti alle esigenze dei differenti segmenti.

Il confronto del livello di penetrazione dell’assicurazione del credito in Italia rispetto agli altri paesi europei, evidenzia il fatto che questo mercato ha buone prospettive di crescita.

Un ulteriore impulso verrà inoltre dall’adozione delle norme di Basilea 2 che richiederà alle aziende una sempre maggiore attenzione ai bilanci per ottenere accesso al credito a condizioni favorevoli.

Sicuramente, l’esistenza di una copertura a protezione di quella parte importantissima dell’attivo di bilancio che sono i crediti commerciali rappresenterà una sorta di “bollino di garanzia” per le banche, nella valutazione del merito creditizio.

Lascia un commento