Assicurazione per barche e natanti

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Come avviene per i tutti veicoli a motore che circolano su strada, in Italia, le polizze assicurative per la copertura della responsabilità civile, sono obbligatorie anche per tutte le imbarcazioni a motore adibite ad uso privato, da diporto o per il trasporto di cose o persone. Il limite dei 3 cavalli é stato rimosso nel 2003.


Nelle polizze nautiche prevalgono delle particolari clausole di rivalsa che liberano la compagnia assicuratrice dal rimborso del danno, per esempio nei casi in cui si accertino alcune condizioni: stato di ebbrezza, assunzione di stupefacenti, conducente non abilitato alla guida dell’imbarcazione, allievo di una scuola guida senza la presenza dell’istruttore, trasporto di oggetti o numero di persone per i quali il natante non è omologato.
Nuovamente come per i veicoli, la polizza barca può essere estesa includendovi altre tipologie di danno. Dipendendo dal premio che si é disposti a pagare potremo scegliere un grado di copertura limitato alle nostre più strette esigenze o invece quello massimo che comprenderebbe qualsiasi danno all’imbarcazione subito durante la navigazione o la rimessa.

Prima di cominciare a fare preventivi, pensate bene quali sono le vostre esigenze in base a dove e come tenete o usate la vostra barca, se ne fate un uso privato o offrite dei servizi con essa, se avete personale che se ne prende cura, ecc…


Lascia un commento