Assicurazione sanitaria privata

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Alcuni Paesi, per permettere l’ingresso nel proprio territorio, chiedono alla frontiera un’assicurazione sanitaria che copra eventuali malattie o incidenti durante la permanenza, segno questo che il problema dell’assistenza sanitaria incomincia a pesare sempre di più.

Un pensiero specifico va fatto anche da chi, abitando in Italia, sa che non tutto è coperto dal servizio sanitario nazionale. Forse è il caso d’incominciare a guardarsi attorno anche se il prezzo delle polizze per le copertura complementari sale tutti gli anni, ma è nulla in confronto ai costi che possono derivare da una specifica malattia o incidente. Questi capitano a tutti senza preavviso. Quando si è ammalati raramente, è facile pensare che l’assicurazione sanitaria extra sia un capriccio, perché si può utilizzare il premio mensile per altri scopi. Ma la copertura sanitaria integrativa può essere considerata una prevenzione contro le malattie che possono colpire tutti noi in qualsiasi momento, da qui la scelta di rafforzare la copertura previdenziale.


Ma come scegliere una copertura complementare e come iscriversi in questo caso? Molte compagnie specializzate nel settore hanno pensato a tutto e hanno classificato le loro offerte, come richiesto dai clienti. Quindi, per quelle persone che raramente si ammalano, lo sconto salute è l’ideale, una specie di bonus-malus applicato alla salute. Questa assicurazione sanitaria è accessibile e conveniente e non garantisce cose inutili. I giovani, gli studenti e singoli che non hanno problemi di salute specifiche devono prenderla in seria considerazione. Si spenderanno un pò di soldi mentre si verrà adeguatamente protetti.

E per quanto riguarda le persone che hanno malattie cronache?

L’appartenenza a una cassa mutua comune sembra per il momento la strada migliore per coloro che hanno malattie croniche. Certo, l’assicurazione sanitaria può prendersi cura di tutti i costi delle cure sanitarie per alcune categorie di persone, come quelli con malattia di lunga durata, ma l’alto costo delle cure e la pratica dei medici di fatturazione supplementari rendono inadeguato il rimborso. Queste categorie di persone dovrebbero prendere in considerazione la ricerca di una cassa mutua, anche on-line a loro piacimento. Essi devono tuttavia confrontare bene i costi aggiuntivi prima di un’eventuale adesione qualunque sia il metodo scelto. Questo confronto deve essere fatto per ogni garanzia richiesta e per ogni assicurazione sanitaria.


Lascia un commento