Assicurazione scooter 50: costi e risparmio

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Assicurare uno scooter 50 di cilindrata può essere davvero costoso, di seguito alcuni consigli per risparmiare sull’assicurazione per lo scooter 50, pur avendo una polizza costruita sulle proprie esigenze e sul proprio stile di guida. Come tutte le assicurazioni per la responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore, anche la polizza di assicurazione per uno scooter 50 ha delle variazioni di prezzo dovute all’età del conducente, alla classe di rischio di appartenenza, al sesso dell’intestatario e in relazione alla provincia di residenza.

Oltre questi fattori, variazioni di prezzo dell’assicurazione dipendono sia dalla compagnia sia dalle garanzie che si “acquistano”, però chi intende acquistare un ciclomotore deve preventivare un costo medio di assicurazione annua di 200 euro.


Personalizzare la polizza di assicurazione scooter

Per risparmiare è importante stipulare una polizza che sia il più possibile personalizzata ovvero basata sulle esigenze e sullo stile di guida e di vita del conducente, di seguito alcune possibilità che permettono di costruire la propria polizza contemperando risparmio economico e una copertura assicurativa capace di coprire i rischi più probabili. Prima cosa da considerare quando si vuole assicurare uno scooter 50 è se stipulare una polizza per il solo conducente oppure una polizza per due. Deve essere sottolineato che per poter avere un passeggero è necessario che il conducente abbia compiuto 18 anni e in questo caso il costo della polizza aumenta di circa l’8%, inoltre, il motoveicolo deve avere una specifica targa per due. La polizza scooter può essere stipulata sia con il semplice “bonus malus” quindi di anno in anno, se non si causano sinistri, l’ammontare del premio da versare diminuisce, oppure si può stipulare una polizza con franchigia, in questo caso il premio da versare è minore ma in caso di sinistro una parte del danno provocato deve essere risarcito direttamente dal conducente. In relazione alle clausole di franchigia si deve ricordare che ogni compagnia può prevedere diverse modalità di applicazione, in genere resta un modo per risparmiare.

Sospensione dell’assicurazione

Un altro modo per usufruire di un premio più basso è la sospensione dell’assicurazione per determinati periodo di tempo. Solitamente il ciclomotore non viene utilizzato tutto l’anno ma soprattutto in determinate stagioni (primavera ed estate), dover pagare il premio assicurativo per 12 mesi quindi costituisce un deterrente all’acquisto del ciclomotore, per far fronte a questo svantaggio molte compagnie di assicurazione offrono polizze che possono essere sospese e che quindi hanno validità solo per i periodi dell’anno scelti dall’assicurato, di conseguenza durante la sospensione non vi è copertura assicurativa e quindi non si può circolare. Unico svantaggio è la necessità di comunicare con anticipo la data in cui si vuole riattivare o sospendere la polizza, la maggior parte delle compagnie prevedono che tale termine sia di 30 giorni.

Preventivo polizza scooter online

Anche la clausola che protegge il conducente in caso di danni fisici è di tipo accessorio e in questo caso alcune compagnie prevedono la possibilità di ottenere un notevole risparmio decidendo di indossare abbigliamento specifico in grado di attutire eventuali colpi e limitare i danni in caso di incidente in moto. Queste sono le varie possibilità di risparmio che devono essere calibrate in base alle proprie abitudini di guida, una volta stabilito quali rischi è opportuno coprire, si può scegliere la compagnia che offre il maggior risparmio. Un modo comodo e veloce per ottenere queste informazioni è il preventivo on line. Lo stesso si può fare sia utilizzando i comparatori, ovvero siti specifici che confrontano i preventivi di diverse compagnie operanti sia on line sia in modo tradizionale, oppure si può navigare sui singoli siti delle diverse compagnie per ottenere i singoli preventivi. Il servizio è offerto anche dal governo, in particolare si può accedere al servizio dei preventivi on line sul sito www.sviluppoeconomico.gov.it . E’ bene ricordare che i preventivi on line hanno una validità di 60 giorni, questo significa che la compagnia è obbligata a mantenere fermo il prezzo per due mesi.


Lascia un commento