Assicurazioni RC in aumento

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Secondo dati dell’Osservatorio di Facile.it il costo medio nazionale delle polizze RC è aumentato nel corso dell’anno rispetto allo stesso periodo di 12 mesi fa del 12,99%, attestandosi al livello di 577,50€ ma anche se si guarda al dato di incremento degli ultimi 6 mesi, si nota un aumento del 9,14%. Sono diminuiti gli incidenti mortali sulle strade italiane, sebbene si debba registrare un lieve incremento della sinistrosità media che comunque, bilanciandolo con il minore esborso per il calo degli incidenti mortali e considerando che l’incremento di sinistri è da riferire soprattutto a danni non ingenti, non giustifica un simile aumento dei premi. Nemmeno sim può invocare l’aumento del costo della vita, dal momento che l’inflazione si sta appena rialzando in questi mesi e in entità parecchio ridotta in ogni caso. Ci si domanda, quindi da cosa deriva un così sensibile aumento se non dalla ricerca di un puro maggior guadagno da parte delle Assicurazioni.

Se l’aumento ha portato ad un innalzamento dei premi medi nazionali, è sempre la Campania a registrare gli aumenti maggiori: Napoli ha sfondato la soglia dei mille Euro medi arrivando a 1040,56 e peggio va agli abitanti di Caserta che si trovano con un premio medio di 1065,37€. La Campania, in media, registra Premi superiori del 71% rispetto alla media nazionale. Gli abitanti campani, quindi si trovano fortemente penalizzati rispetto agli altri automobilisti della Penisola solo per il fatto di abitare in questa Regione. Le polizze RC più basse si trovano ad Oristano (374,12) e a Pordenone (386,29), quindi poco meno di un terzo delle polizze di Napoli e Caserta, intollerabile.


Lascia un commento