Ceduto il 6% di Cattolica Assicurazioni da Banca Popolare di Vicenza

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Conosciamo ormai tutti le vicende che riguardano le due BANCHE Venete in difficoltà, la Veneto Banca e
la Popolare di Vicenza: Le due Banche hanno tentato un recupero di capitale e nello stesso tempo hanno anche cerato di evitare problemi giudiziari da parte dei loro stessi azionisti proponendo l’adesione ad una proposta economica in cambio dell’impegno a non procedere con cause giudiziarie. L’operazione non è del tutto riuscita e le due Banche ora sperano che la BCE dia il benestare per la ricapitalizzazione precauzionale da parte dello Stato.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Intanto continuano a cercare di migliorare la situazione economica e la Banca Popolare di Vicenza lo fa anche cedendo una parte delle azioni di Cattolica Assicurazioni in suo possesso. L’operazione messa in pista ha portato alla cessione del 6% delle azioni corrispondenti a 10.500.000 azioni della Compagnia Assicurativa che, vendute al valore di 7,25€ per azione, ha portato nelle casse della Banca un controvalore di 76.125.000€. Il regolamento dell’operazione avverrà il 7 del corrente mese. In mano alla Banca resta il 9,05% delle azioni di Cattolica Assicurazioni. La cessione ha un importante impatto in senso positivo sul patrimonio della Banca Popolare di Vicenza.

Lascia un commento