Clienti delle assicurazioni soddisfatti? Mica tanto!

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Rimborsi lenti, tempi di definizione troppo lunghi, servizi di liquidazione non soddisfacenti, importi ritenuti inadeguati, è lunga la lista di reclami degli assicurati che arrivano all’Ivass, oltre 64 mila reclami solo nel primo semestre del 2016, una vera pioggia di reclami e controversie si riversano di continuo sui tavoli dell’Ivass, l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni. Di tutti questi reclami il 45% è rappresentato da problemi sulle RCA, 20 mila sono riferiti ad altri rami Danni, il 32,1% e il 22,67% si riferiscono a rami Vita. Un luogo comune vuole che “tanto le assicurazioni ti fregano sempre”. Ovviamente non è così, le Assicurazioni hanno tutto l’interesse a trattare bene i propri clienti a non perderli ma i dati dell’Ivass

fanno comunque discutere e mettono in luce la necessità di migliorare i comportamenti delle
Assicurazioni o quantomeno di migliorare l’organizzazione.

Tra tutti i ricorsi e le controversie del
primo semestre del 2016, il 40% ha vistola ragione del cliente, il 49% è stato respinto e l’11% è ancora in fase di definizione (dopo quasi un anno…). Quel 40% di ragione dei clienti dovrebbe indurre una certa riflessione sul rapporto cliente/assicurazione, dovrebbe portare le Assicurazioni ad un’autocritica costruttiva per migliorare i comportamenti che, evidentemente, non sono sempre così corretti.


Lascia un commento