Cos’è Unipol Unibox Easy?

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Molte Compagnie assicurative si stanno orientando verso l’incentivazione agli automobilisti assicurati presso di loro all’installazione sull’auto di una sorta di scatola nera, sulla falsariga di quelle previste sugli aerei. La funzione della scatola nera è di rilevare i dati relativi al viaggio che l’auto sta compiendo e registrarli. La scatola nera è connessa con il sistema GPS in modo da rilevare la posizione del veicolo e la velocità, un po’ come un navigatore satellitare. La medesima scatola nera è in collegamento con la centrale operativa dell’assicurazione, per cui se per qualche motivo smette di funzionare, in centrale scatta l’allarme perché questo potrebbe significare un incidente e in questo caso viene contattato l’assicurato per capire i motivi della cessazione del funzionamento.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


L’apparecchio di questo tipo proposto dalla compagnia assicuratrice Unipol è chiamato “Unibox Easy” e ha la capacità di rilevare fondamentalmente alcuni parametri che sono importanti per l’assicurazione al fine di valutare il rischio specifico, personale dell’assicurato. Uno dei parametri, ovviamente, è la velocità ma anche lo stile di guida viene registrato sotto forma di rilievo di accelerazione e decelerazioni, determinando se quella massa in essere è una guida tranquilla oppure sportiva. Vengono rilavate anche il tipo di strade percorse e i campi orari di utilizzo dell’auto, nonché i giorni della settimana di uso prevalente. Non può mancare il rilievo dei Km percorsi.

Leggi anche:  Quanto bisogna attendere per la liquidazione del furto auto?

Tutti questi dati vanno a comporre i parametri sulla base dei quali l’assicurazione calcola il rischio specifico e personale di ciascuno, premiando con sconti maggiori o minori i propri assicurati in funzione del loro stile di guida, della percorrenza media e dei rischi specifici legati alle strade più o meno a rischio.

Il vantaggio economico per l’assicurato può essere anche parecchio interessante ma certamente prima di aderire a questo tipo di polizza si dovrebbe fare un esame di coscienza ed evitare di aderire se si è consapevoli di avere comportamenti non propriamente virtuosi sulla strada, oppure può essere una buona occasione per metterci in gioco e migliorarci perché, alla fine di tutto, migliorare lo stile di guida e il comportamento oltre a dare maggiore sicurezza a tutti, ci fa anche risparmiare un po’ di soldi. E’ bene ricordare che la legge Monti 27/2012, determina che i costi di installazione e disinstallazione della scatola nera devono restare a carico della compagnia assicuratrice. Naturalmente, poiché la legge non può essere retroattiva, i contratti stipulati in data antecedente tale legge, che prevedono il costo a carico dell’assicurato, restano validi.

Leggi anche:  Preventivo assicurazione targa non valida

Leggi anche:

Lascia un commento