Cyber attacchi: serve l’assicurazione?

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Ha fatto clamore la notizia dell’attacco cibernetico che è stato perpetrato contro ospedali, aziende di telecomunicazioni, Università, aziende nella giornata di venerdì e per il quale si teme un secondo attacco imminente. I danni provocati sono ancora da quantificare ma saranno certamente ingenti, senza contare i disagi, i problemi che sono stati generati dall’impossibilità di utilizzo dei dati dei computer colpiti dal malware. Basta pensare alle centinaia se non migliaia di interventi chirurgici annullati, alle ambulanze inviate a indirizzi errati, con conseguenze anche pericolose per la cittadinanza, alle comunicazioni messe a dura prova, alle Aziende che hanno dovuto interrompere la loro attività.


La stessa Renault ha dovuto interrompere l’attività in tre dei suoi stabilimenti francesi e anche stamane l’attività è rimasta sospesa in attesa di capire le conseguenze dell’attacco. E’ stato stimato che per le aziende di piccole e medie dimensioni il danno potrebbe raggiungere gli 85 mila Euro che decuplicano per le grandi aziende. L’attacco massiccio cui abbiamo assistito, senza precedenti, è eclatante ma quotidianamente enti e aziende subiscono danni informatici. Su tale problema si è anche parlato al G7 di Bari e tutti hanno concordato che occorre agire in contrasto a questo problema. Le Assicurazioni propongono soluzioni personalizzate per darsi copertura da questo genere di danni ma la sensibilità delle imprese è ancora troppo bassa.


Lascia un commento