Denuncia sinistro tamponamento a catena

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


In molti sinistri stradali non è facile determinare a colpo d’occhio la responsabilità precisa che talvolta è anche da suddividere tra gli attori dell’incidente. E’ importante capire la dinamica di un incidente al fine di determinare, in caso di responsabilità condivisa, le percentuali di colpa al fine di suddividere i risarcimenti. In un caso esiste sempre la presunzione di esenzione da responsabilità ed è il caso di tamponamento che, per la precisione, è un urto avvenuto da dietro. In questo caso chi tampona ha sempre torto, a meno che non dimostri senza dubbio che l’auto che lo precedeva avesse le luci di stop non funzionanti, cosa che pone a carico del tamponato la responsabilità, in quanto chi è sopraggiunto da dietro non aveva la possibilità di avvedersi in tempo della frenata del precedente veicolo.


A parte questi casi un po’ al limite, il danneggiato in un tamponamento ha diritto al risarcimento diretto dalla propria Compagnia assicuratrice che si rivarrà, a sua volta, sulla Compagnia del responsabile del sinistro. Attenzione perché il risarcimento avverrà nelle tempistiche determinate dalla legge purché non vi siano lesioni personali che in un tamponamento sussistono quasi sempre, almeno con un “colpo di frusta”.Qualora, però, nell’incidente siano coinvolti più di due veicoli, non è previsto il risarcimento diretto, per cui la richiesta di risarcimento dei danni andrà indirizzata all’assicurazione del responsabile.

Questo è il caso tipico del tamponamento a catena in cui più veicoli sono coinvolti in un unico incidente che spesso coinvolge un numero anche notevole di auto. Dunque, la denuncia di sinistro va presentata alla propria assicurazione ma occorre inviare una richiesta di risarcimento all’assicurazione del proprietario del veicolo che ti ha tamponato, non certo a tutte quelle delle auto che sono successivamente rimaste coinvolte in successione. Il consiglio in caso di tamponamento e di recarsi sempre in pronto soccorso poiché non è detto che una lesione alle vertebre cervicali si evidenzi nell’immediato.


Lascia un commento