Dichiarazione di smarrimento polizza vita

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Ci sono persone che hanno un senso assoluto dell’ordine, che sanno precisamente anche ad occhi chiusi dove trovare qualsiasi cosa di sua proprietà e altri che hanno un concetto assolutamente personale di ordine ma che spesso anche in una pila di fogli di qualsiasi genere sanno mettere la mano nel punto giusto e tirare fuori il documento desiderato. Altri ancora non hanno la minima idea di dove trovare qualsiasi cosa. Ci si può educare all’ordine ma in molti casi è proprio una “forma mentis”, non c’è nulla da fare. In mezzo, poi, si
mettono magari anche un trasloco, furti di cartelle con documenti, mille eventi che possono mettere in
imbarazzo quando si cerca una cosa senza trovarla.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Facendo l’ipotesi di una polizza vita, ad esempio,
parliamo di un documento che sottoscritto in un certo momento, non viene toccato per anni, decenni,
dimenticando il posto dove si può trovare. Peggiore ancora è il caso di premorienza dell’assicurato. Molto
probabilmente gli eredi sanno dell’esistenza della polizza ma senza avere la minima idea di dove questa si
trovi. Senza pensare al peggiore dei casi, però, supponiamo che la polizza sia giunta a scadenza e l’assicurato desideri riscattarla. L’assicurazione richiederà l’originale della Polizza, poche non lo fanno, senza la quale non liquida le spettanze. Se l’hai cercata in ogni posto possibile e proprio non la trovi, l’unica possibilità è una dichiarazione di smarrimento.

Leggi anche:  Assicurati poco soddisfatti

Alcune Compagnie assicurative accettano anche un’autodichiarazione ma la maggior parte di esse pretende una denuncia formale di smarrimento. Farla è facilissimo e non espone nemmeno ad alcuna spesa. E’ sufficiente recarsi alla Caserma locale dei Carabinieri dotati di documento di riconoscimento, spiegare ai Carabinieri la propria necessità e procedere con la stesura della denuncia. E’ vero che è una seccatura in più ma tutto sommato dà poca noia farlo e si perde anche poco tempo, dunque è più il tempo e il nervosismo a discutere con l’assicuratore che provvedere alla denuncia. Se poi non siete proprio
soddisfatti della vostra assicurazione, potete sempre sconsigliarla a parenti ed amici!

Lascia un commento