Disdetta assicurazione casa? Qui la soluzione

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Se, dopo aver stipulato un contratto assicurativo per la vostra abitazione, avete la necessità di disdirlo e temete che questo non sia facilmente possibile, non temete, abbiamo noi la giusta soluzione per risolvere questo problema. Solitamente la disdetta di un contratta stipulato per l’assicurazione viene disciplinata all’interno del contratto stesso, infatti, è proprio lì che troverete tutti i termini e le condizioni per poter recedere. Valutato questo, se sono presenti eventuali penali da pagare e considerando la data di scadenza del contratto stesso, potrete decidere quale sarà la migliore cosa da fare.

 

In cosa consiste la disdetta dell’assicurazione casa?


Se avete deciso di procedere con la disdetta del contratto di assicurazione casa, ecco qui alcuni consigli che vi faciliteranno la procedura. La disdetta dell’assicurazione casa consiste nell’annullamento della polizza, che avete precedente sottoscritto con la vostra compagnia assicurativa, al fine di ottenere maggiori tutele per la vostra abitazione e per i suoi abitanti. La disdetta della polizza casa è un argomento a tutto’oggi molto dibattuto, dal momento che solo di recente, con la legge Bersani, sono possibili diverse operazioni, che prima non erano concesse; una di queste, è proprio la recessione del contratto.

 

In che modo la legge Bersani agevola nella pratica di recessione della polizza?

Dunque, già nel 2007, grazie al decreto legislativo Bersani, si è data la possibilità ai contraenti di poter disdire la propria assicurazione casa, cosa che prima non era possibile, qualora non la si ritenesse più idonea alle proprie necessità. Tuttavia, è sempre necessario controllare il tipo di contratto stipulato. Infatti, se si è firmato per un contratto annuale e dal tacito rinnovo, allora sarà necessario versare il premio annuale prima di poter procedere con la disdetta, ricordandosi che questa dovrà avvenire non oltre 60 giorni dalla scadenza naturale del contratto. Invece, nel caso in cui il contratto assicurativo casa ha una durata poliennali, ci saranno delle condizioni differente per poter recedere. Ovvero, se il contratto è stato stipulato prima del 4 maggio 2007, potrà venire disdetto non prima di tre anni; se, invece, è avvenuto dopo quella data, potrà essere annullato ogni anno.


Lascia un commento