Ex malati di cancro potranno accedere a polizze vita

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Il cancro è una malattia terribile che continua, comprensibilmente, a fare paura. Nel corso dei decenni la situazione è cambiata grazie alla ricerca e ai progressi della medicina. Anni fa avere una diagnosi di cancro equivaleva ad una condanna a morte senza appello nella maggior parte dei casi. Una diagnostica sempre più precoce, programmi di screening, terapie sempre più efficaci sia mediche che radioterapiche e nuove tipologie interventistiche stanno togliendo numeri al cancro, sempre più persone guariscono anche definitivamente. In Italia sono 3 milioni i malati oncologici e di questi il 50% sopravvivrà alla malattia grazie alle cure sempre più efficaci. Tra tutti coloro che guariscono dal cancro, il 27% avrà un’aspettativa di vita del tutto sovrapponibile a che ha avuto la fortuna di non soffrire di questa grave patologia.

Per tutti coloro che sopravvivono, però, fino ad oggi permangono problemi seri, ad esempio, per l’acquisto della casa, dal momento che nessuna assicurazione era disponibile a fornire copertura, indispensabile per accedere ad un mutuo o a finanziamenti di lungo periodo. Oggi le compagnie assicurative stanno prendendo atto del nuovo scenario e consentono agli ex malati di assicurarsi. Certo, la persona deve produrre documentazione adeguata e per ciascun caso viene fatta una valutazione ad hoc ma almeno si apre la possibilità. Molto probabilmente, almeno per un certo numero di anni, il premio sarà più alto del normale, essendo maggiore il rischio di un nuovo sviluppo del male anche a distanza di anni.


Lascia un commento