Fideiussione assicurativa

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Intanto occorre chiarire cosa è una fideiussione: si tratta di una garanzia economica prestata da un Istituto di Credito per consentire ad un soggetto, azienda o privato cittadino, di poter accedere ad un credito per il quale non è in grado di fornire adeguate garanzie per l’ottenimento. Quando richiedi un prestito, l’Istituto a cui ti rivolgi ti richiede delle garanzia a copertura del finanziamento richiesto, consistente, ad esempio, dello stipendio o del Tfr maturato, in modo da garantire al creditore il rientro della somma prestata. Se non hai abbastanza garanzie da offrire, ti può essere richiesto un garante e quale migliore garante di un ente sulla cui solvibilità non vi sono dubbi, come una Banca o un’Assicurazione? Puoi, quindi, richiedere una fideiussione bancaria o assicurativa.


Ovviamente l’Assicurazione a cui ti rivolgi per questo fa una valutazione del rischio e sulla base della somma su cui è richiesta la fideiussione e dell’entità del rischio, se accetta di concederla, determina il premio relativo. Si capisce che l’assicurazione, se valuta eccessivo il rischio, può rifiutare di concedere la fideiussione, altrimenti si procede al contratto e il sottoscrittore dovrà pagare il premio assicurativo relativo alla fideiussione concessa. Puoi anche rivolgerti ad una Banca ma in genere le procedure di verifica sono più lunghe e complicate e spesso le Banche richiedono anche il congelamento di beni, titoli e quant’altro come cautela di copertura della fideiussione concessa. Con l’assicurazione è tutto più snello e rapido e meno vincolante, per questo maggiormente conveniente.


Lascia un commento