Furgone da assicurare: Quali sono le cose da sapere?

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


L’attività lavorativa spesso comporta l’uso dell’auto per spostarsi, quando il nostro lavoro ci porta a recarci di persona dal cliente, senza necessariamente dover portare con noi materiale inerente al lavoro, quale può essere il caso di un rappresentante, un venditore o altre categorie di lavoratori. In questo caso l’auto diventa il nostro strumento di lavoro, indispensabile; non è, infatti, pensabile per un rappresentante spostarsi con i mezzi pubblici per andare a visitare i propri clienti, sarebbe eccessivamente limitativo e conseguentemente anti economico. Peraltro, in altri tipi di lavoro, l’uso del furgone è imprescindibile, avere sempre a disposizione dell’attrezzatura, del materiale inerente al lavoro specifico è una necessità assoluta. I furgoni, essendo veicoli targati, sono sottoposti agli obblighi di legge validi per qualunque altro veicolo con targa, tra cui, ovviamente l’assicurazione.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Normalmente l’assicurazione per Responsabilità Civile per un furgone ha un costo leggermente inferiore a quella per l’auto ma la differenza non si esaurisce con questo: l’assicurazione per l’auto, tra i parametri considerati, annovera anche la cilindrata o la potenza dell’auto stessa che influisce sul costo dell’assicurazione stessa mentre per i furgoni la potenza, la cilindrata, non ha alcuna influenza. Ciò che conta nell’assicurazione del furgone è la sua capacità di carico, in base alla quale varia il costo della polizza. Occorre, poi, considerare il tipo di immatricolazione del mezzo: se è intestato alla persona fisica, titolare di un’attività, può essere sottoposto al dettato della Legge Bersani, per cui se il titolare è nello stesso stato di famiglia di un altro componente che usufruisce di una classe di merito bassa, può usufruire della medesima classe. Questo, però, non vale se il furgone è intestato alla Ditta: in questo caso la Legge Bersani non trova applicazione.

Un furgone spesso è utilizzato per carico/scarico materiali, ragione per cui il suo utilizzo precipuo espone necessariamente anche a rischi specifici legati all’attività e per questo è necessario stipulare un’apposita garanzia aggiuntiva di responsabilità per le attività di carico/scarico. I costi dell’assicurazione sono estremamente variabili in funzione di parecchi parametri, come, appunto, la capacità di carico del furgone, l’età del proprietario, le modalità di guida del veicolo, se esclusiva o aperta, la classe di merito che può essere vantata dal proprietario eccetera. Non è possibile dare informazioni attendibili rispetto al costo dell’assicurazione per questi motivi. Sul web si possono trovare strumenti di preventivizzazione decisamente rapidi e affidabili, su misura della condizione

complessiva. Di certo, è possibile risparmiare attraverso la formula della franchigia ma è bene ragionare seriamente sull’opportunità di sottoscrivere questa opzione.

Lascia un commento