Gennaio 2013, consigli per acquisti

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Possiamo dibattere a lungo sul fatto che ogni cambiamento porti con sè aspetti positivi, ma la realtà ha una formuletta precisa: articolo 22 del DECRETO LEGGE 179 del 18/11/2012.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Con tale articolo il legislatore è intervenuto nel cosiddetto Codice delle Assicurazioni Private (una sorta di carta costituzionale delle Assicurazioni), abolendo definitivamente il tacito rinnovo dalle polizze R.C.Auto, con il fine, proseguendo la strada tracciata dal “celebre” DECRETO BERSANI, di favorire il consumatore/assicurato nella ricerca del miglior premio alle migliori condizioni.
Nella sostanza, ma soprattutto nella prassi quotidiana, poco cambia per quei clienti già da tempo abituatisi a fare un giro per le strade delle proprie città o tra i comparatori sul web in cerca di risparmio.
Ormai per prassi, anche laddove la propria Compagnia avesse previsto una disdetta formale (a mezzo fax o consegna a mano) entro 15 giorni dalla scadenza del contratto, in molti tra gli operatori si sono arresi all’evidenza. Sempre più frequentemente arrivano fax o telefonate nello stesso giorno della scadenza di contratto o comunque non nei termini previsti. Perché lo stesso “Bersani” prevede l’obbligo di comunicazione formale di disdetta per i contratti R.C.Auto solo nel caso in cui il premio di rinnovo fosse superiore al tasso programmato di inflazione (poco meno del 2%). Ma poiché in questi anni abbiamo imparato mal volentieri a fare i conti con aumenti ben più corposi del 2%, spesso la disdetta si è ritenuta, giustamente, superflua. Tuttavia ci si è cautelati con una telefonata all’agenzia di riferimento per conoscere l’importo di rinnovo, pur certi, ahi noi, dell’inevitabile aumento.
Perciò oggi, stante il nuovo Decreto, disdette, telefonate, fax, tassi ISTAT, quindicigiorni, diventano termini di poco conto se si decide di cambiare Compagnia.

ATTENZIONE

Vi sembra oro (se di oro si può parlare) quello che luccica?
Non essendo più previsto il rinnovo tacito, ogni singola polizza R.C.Auto si risolve alla naturale scadenza. Concretamente, spariscono i 15 giorni di proroga assicurativa.
Ovviamente non è cosa di poco conto, immaginando scadenze al 25 dicembre o 15 agosto, per non parlare del giorno in cui in agenzia i terminali sono out e la polizza è in scadenza.
Pertanto, a voi ogni sorta di commento.

Lascia un commento