Il Seggiolino Auto

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Troppa gente ancora considera l’uso del seggiolino per i bambini un fastidioso obbligo di legge, una spesa in più, superflua e non lo usa per assicurare i bambini in modo che non riportino danni in caso di incidente. Le statistiche so no chiare: su 10 bambini che sono coinvolti in sinistri stradali, 9 si salvano proprio grazie al seggiolino. Questo deve essere di tipo omologato, ossia deve superare severi test di sicurezza prima che la sua vendita sia consentita ma non è ovunque uguale: al di fuori del territorio UE le norme in tanti Paesi sono meno stringenti con la conseguenza che l’acquisto di un seggiolino prodotto in tali Paesi e venduto sul territorio italiano non solo è illegale nel successivo utilizzo ma espone comunque i bambini tutto per risparmiare poche decine di Euro.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


I seggiolini a seri rischi, devono anche essere adeguati al bambino, essi sono suddivisi in gruppi a seconda del peso, quindi all’età del bambino che ospitano. I bambini tra 9 e 18 Kg, corrisponde seggiolini corrispondenti circa al campo di età tra 9 mesi e 5 anni, appartengono al gruppo 1 mentre quelli più piccoli devono trovare protezione in seggiolini del gruppo 0 o 0+. La Legge è molto chiara su questo: il dettato dell’Art.172 del Codice della Strada dispone l’obbligo trasporto dei bambini, che deve essere di tipo o di utilizzo del seggiolino per il omologato e adeguato al bambino trasportato. La sanzione prevede un decurtamento di 5 punti sulla patente e la multa tra 70 e 250 Euro. I problemi non finiscono qui: l’Assicurazione, in caso di incidente che darebbe luogo a risarcimento per i danni al bambino trasportato, potrebbe non risarcire se viene appurato che il bambino viaggiava non in conformità alle norme o se il seggiolino non era adeguato.

Lascia un commento