Inasprimento delle sanzioni per uso cellulari alla guida

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


L’85% degli incidenti stradali hanno alla base un comportamento scorretto alla guida e molti di questi sono relativi all’uso del cellulare mentre si è al volante. E’ una pessima abitudine ovunque ma in Italia è almeno il 50% più diffusa che negli altri Paesi. Sembra sia proprio irresistibile la tentazione di chattare, mandare SMS, parlare al cellulare mentre si guida con gravi rischi. Una distrazione di pochi secondi per leggere o scrivere un messaggio equivale a guidare per diverse decine di metri a occhi chiusi: chi lo farebbe? Eppure lo si fa, di fatto.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Le sanzioni finora messe in atto non hanno funzionato molto, l’effetto deterrente non basta, per questo il legislatore ha deciso un forte inasprimento: chi viene “beccato” alla guida con il cellulare sarà sanzionato con la sospensione della patente per sei mesi, una multa da 322 a 1288 Euro la prima volta, oltre alla decurtazione di 5 punti. La seconda volta la sanzione pecuniaria si raddoppia e si perdono altri 10 punti. Il rischio forte è di dire addio alla patente. Anche sul versante assicurativo ci sono problemi in quanto in caso di incidente, anche con ragione, si va incontro al riconoscimento del concorso di colpa con aumento del premio assicurativo.

Lascia un commento