La scatola nera di Assicurazioni Generali

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Generali assicurazioni propone un sistema innovativo rispetto al concetto assicurativo legato allo stile di guida. L’innovazione tecnologica legata anche all’industria automobilistica è in continua evoluzione e i progressi già raggiunti consentono soluzioni insospettabili fino ad alcuni anni fa. Basi pensare ai navigatori satellitari che hanno realmente cambiato la vita e il modo di guidare di milioni di professionisti della strada e semplici automobilisti, ai sistemi di assistenza alla guida, ai sistemi di sicurezza che oggi si trovano a bordo delle nostre auto, trasformandole sempre più da semplici veicoli a oggetti tecnologici a controllo autonomo di alcune importanti funzioni. Intanto ci si avvia a rapidi passi verso la guida autonoma che rappresenta il vero salto di qualità nella mobilità. Le assicurazioni, da parte loro, non sono rimaste ferme e hanno approfittato di tanto progresso per aumentare la sicurezza degli automobilisti, abbassare i rischi e consentire ai loro clienti un interessante risparmio.


Il concetto è quello di rendere maggiormente responsabili gli automobilisti inducendoli a stili di guida e attenzione al volante che si traducono in diminuzione del rischio di incidente, quindi maggiore sicurezza personale per chi è alla guida e i suoi passeggeri. Generali Assicurazioni lo fa con un innovativo sistema satellitare, un programma di “educazione alla guida sicura e responsabile” chiamato “Sei in auto con stile”. In pratica, un semplice apparato che si installa direttamente sul parabrezza, attraverso tre led colorati, grazie ad un collegamento satellitare, indica, con un servizio di Real Time Coaching, lo stile di guida che si sta attuando, temerario, equilibrato o evoluto, in modo che il guidatore prenda coscienza di come sta guidando e metta in atto le dovute correzioni.

La scatola nera installata sulla vettura consente di avere quotidianamente, attraverso il PC, collegandosi al sito generali.it, il rapporto sullo stile di guida realizzato nella giornata, anche sotto forma grafica. Le medesime informazioni sono ottenibili sullo smartphone o sul tablet tramite un’apposita App. La Black Box di generali considera 5 parametri, monitorando la percorrenza chilometrica, il tipo di strada percorsa, più o meno rischiosa, il campo orario quotidiano di utilizzo dell’auto e l’uso settimanale in termini di giorni della settimana di utilizzo, oltre allo stile di guida realizzato. Tutti questi parametri vanno a costituire il rischio assicurativo reale permettendo all’utente responsabile e virtuoso di risparmiare parecchio sulla polizza. La scatola nera viene

installata da un installatore autorizzato in giornata e viene fornito in comodato d’uso. La scelta di questa formula de Le Generali, rappresenta a chi ritiene di avere una guida prudente o comunque a chi è disposto a modificare in senso virtuoso il suo stile, la possibilità di risparmio sulla polizza assicurativa.


Lascia un commento