L’assicurazione eventi socio politici

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Le tensioni sociali, in qualunque Paese del mondo, sono all’ordine del giorno. Spesso le decisioni dei governi nazionali ma anche situazioni internazionali generano proteste. In genere queste si limitano a manifestare in modo anche rumoroso il proprio dissenso rispetto a decisioni non gradite o per richiedere con forza decisioni specifiche. Molte forze sociali possono essere coinvolte o promotrici di queste manifestazioni che si svolgono in maniera civile e pacifica, altre volte gli animi sono veramente esasperati e questa rabbia viene strumentalizzata da persone che non hanno altro obiettivo che creare disordini e danni, spaccando vetrine, auto, dando fuoco a cassonetti e provocando interventi decisi delle forze dell’ordine con scontri violenti tra le parti.

Tutti ricordano certamente gli scontri di Genova in occasione del G8 nei primi anni di questo millennio o i duri scontri che periodicamente ancora avvengono in Val di Susa per la costruzione della TAV.


Un altro aspetto attuale drammatico ma per fortuna meno frequenti è rappresentato da atti terroristici. In tutte queste situazioni di disordini violenti ignari e incolpevoli cittadini subiscono danni anche gravi alle proprietà, siano esse immobiliari che, più spesso, automobilistiche. Una macchina fatta oggetto di atti violenti, vandalici, può facilmente essere completamente distrutta o data alle fiamme e nessuno pagherà mai per i danni provocati. A questo punto è evidente l’opportunità di pensare ad una copertura assicurativa per tutelare il proprio patrimonio, il valore dell’auto ma anche degli optional e del contenuto.

Certamente occorre valutare il contesto in cui ci si trova: se si abita in un piccolo paese di poche centinaia o migliaia di anime e non ci si reca tanto frequentemente in città, una polizza di copertura per eventi socio politici risulta avere poco significato, difficilmente una manifestazione verrà organizzata in tale contesto a meno di motivi specifici e particolari come il caso della TAV. Diverso il caso in cui si abiti in città, soprattutto se è una città di grandi dimensioni, qui il rischio diventa importante.

Le Compagnie assicurative propongono loro prodotti a copertura di tali rischi, quasi sempre prevedendo una franchigia e coprendo il danno fino al valore commerciale del veicolo al momento dell’evento ma con un sovraprezzo è possibile assicurare anche gli optional e anche il contenuto dell’auto. Sempre con una maggiorazione è possibile, in caso di danno totale, avere il risarcimento “pari al nuovo”. Quasi sempre le assicurazioni agganciano la polizza per eventi socio politici alla garanzia per atti vandalici generica e alcune la subordinano alla sottoscrizione della garanzia furto e incendio.


Lascia un commento