L’assicurazione moto su Facile.it

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Il Codice della Strada prevede ml’obbligo di provvedere ad una copertura assicurativa per la Responsabilità Civile per qualsiasi veicolo che circoli su una strada pubblica o anche che vi stazioni. Il medesimo codice stabilisce in maniera chiara ed inequivocabile quali veicoli sono da assicurare: tutti con l’eccezione di quelli che sono mossi esclusivamente tramite la forza muscolare, cioè le biciclette e i monopattini. In teoria anche le biciclette a pedalata assistita sarebbero soggette ad assicurazione in quanto non sono mosse esclusivamente con la forza muscolare ma su questo le forze dell’ordine normalmente chiudono un occhio. La conseguenza è che anche le moto, a prescindere dalla loro potenza, sono soggette all’obbligo assicurativo.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Come per le auto, anche per le moto la tariffa varia in funzione di moti parametri, come l’età del conducente e la Provincia di residenza ma anche del sesso del proprietario e della sua professione. Per questo motivo non ci è possibile, nemmeno volendo, dare un’indicazione seria e attendibile rispetto al costo della polizza assicurativa, talmente tante sono le variabili considerate per la determinazione del prezzo. Da tempo ci sono notevoli proteste per la differenza geografica del costo delle polizze moto differenze che sono rilevanti: Se una polizza di assicurazione per una moto può costare, ad esempio, 300 Euro a Bolzano, a Napoli per la stessa moto, la stessa persona può facilmente pagarne anche 900. Si tratta, naturalmente di differenze esagerate e per questo parecchio contestate.

Leggi anche:  Preventivo assicurazione moto 3 mesi

Come si può fare per pagare di meno? Molto dipende dall’uso che ne fai; se usi la tua moto soltanto nei mesi estivi, puoi considerare la polizza temporanea che in proporzione ti costa più di quella annuale ma in assoluto ti consente di risparmiare. Il consiglio è di andare sul sito facile.it e cercare l’assicurazione migliore per te. Comunque presta sempre attenzione alla eventuale franchigia inserita nella polizza. Se possibile evitala e considera anche la possibilità di sottoscrivere la garanzia aggiuntiva almeno di assistenza stradale.

 

Lascia un commento