L’assicurazione si paga in Banca

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


E’ sempre più frequente sentire persone che hanno deciso di abbandonare le classiche compagnie assicurative, sia quelle tradizionali che quelle online, a favore delle banche, infatti, prendendo esempio dalle banche francesi, oggi anche le banche italiane offrono polizze assicurative rca e complementari, facendo di fatto una reale concorrenza alle assicurazioni.

Le polizze offerte dalle banche sono in tutto equiparabili a quelle delle compagnie assicurative “specializzate” e per emettere tali contratti gli istituti di credito hanno aperto dei nuovi rami societari con un capitale sociale specifico per questa nuova offerta ai loro clienti.

Chi può assicurarsi presso le banche?

Chiunque, non è assolutamente necessario essere già cliente della banca con cui si vuole stipulare un nuovo contratto assicurativo per l’auto o per la moto.

Quali coperture offrono?

Tutte le coperture che attualmente sottoscriviamo, rca, furto e incendio, atti vandalici, eventi naturali e sociopolitici, cristalli, ecc…

Conviene assicurarsi in banca?

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Le offerte sonop varie e come sempre è opportuno valutare più preventivi poichè una banca che per una persona è conveniente, non è detto lo sia per tutti, ad ogni modo abbiamo provato a farci fare preventivo per capire meglio il funzionamento e ne è conseguito il seguente risultato:

Assicurato pensionato con attestato di rischio in classe 1 senza incidenti negli ultimi 5 anni.

Premio attuale presso compagnia assicuratrice tradizionale: 550 euro/anno

Preventivo presso la prima banca: 700 euro/anno

Preventivo presso la seconda banca: 450 euro/anno

Quello che vi abbiamo mostrato è solo un esempio, non divulghiamo maggiori dettagli sulle banche o sulla compagnia assicuratrice, vogliamo soltanto farvi capire quali possano essere le differenze, per un preventivo richiesto utilizzando gli stessi dati, abbiamo avuto 2 offerte molto differenti 450 euro contro 700.

L’unico svantaggio è che la banca ci ha chiesto il pagamento in unica soluzione, non ci ha permesso quindi di scegliere il pagamento frazionato semestralmente, in ogni caso 100 euro di risparmio annuale su 550 euro corrispondono a circa il 20% di risparmio, conviene provare, se poi l’offeta risulta essere migliore, trasferire il contratto è semplicissimo e pensa a tutto la banca.

Lascia un commento