Lotta dura della Polizia inglese contro l’uso del telefonino alla guida

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Le forze di Polizia inglesi hanno messo in atto una nuova strategia per contrastare l’abitudine di utilizzare il telefonino mentre si è al volante, abitudine diffusa ovunque che è alla base di migliaia di incidenti stradali ogni anno. Nell’Essex la polizia ha cercato e ottenuto la collaborazione di civili attraverso il programma Neighbourhood Watch on Wheels, la sorveglianza sulla strada. In particolare sono gli istruttori di scuola guida a trasformarsi in sentinelle, segnalando alla Polizia i trasgressori. Il programma ha consentito di ridurre del 33% le infrazioni di questo tipo al volante. In Italia l’abitudine di guidare e usare contemporaneamente il telefonino senza l’ausilio del vivavoce, provoca mediamente il 16,9% dei sinistri che si verificano ogni anno sulle nostre strade. Carabinieri e Polizia hanno accertato nello scorso anno 48.524 infrazioni di questo genere. Chi viene sorpreso a guidare usando il telefonino incorre in una sanzione di 161 Euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente ma molti non sanno che alla seconda infrazione medesima nel biennio si incorre nella sospensione della patente per un tempo da 1 a 3 mesi.

Molti non considerano che distogliere l’attenzione dalla strada per alcuni secondi corrisponde a percorrere alcune decine o centinaia di metri, a seconda della velocità, a occhi chiusi, un comportamento rischiosissimo e irresponsabile.

Lascia un commento