Moto da 150cc: come e quanto costa assicurarla?

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Il mitico “Ciao” della Piaggio o il moto Benelli o altre marche di motocicli appartengono ormai alla memoria del passato, quando l’offerta del mercato motociclistico era piuttosto limitata. Oggi molte aziende propongono i loro prodotti, costituendo una giungla di offerte che talvolta mettono l’aspirante acquirente in imbarazzo nella scelta che poi avviene, spesso, sulla base del prezzo o dell’estetica o meno frequentemente, sulla base della maggiore fiducia in una marca anziché in un’altra. Quando si desidera acquistare un motociclo o uno scooter, occorre innanzitutto ragionare sull’utilizzo che se ne farà. Se verrà utilizzato prevalentemente su percorsi urbani, un “cinquantino” può essere una buona scelta, tanto in mezzo al traffico delle nostre città, difficilmente si potrà sfruttare appieno la maggiore performance di uno scooter di maggiore cilindrata, mentre un 50cc consente sicuramente un maggiore contenimento dei consumi.


Diverso è il discorso se si prevede di affrontare spesso anche percorsi extra urbani, laddove una maggiore velocità e una maggiore prestazione anche su salite possono fare la differenza rispetto al viaggio che affrontiamo. Molte marche propongono il medesimo modello con diverse cilindrate, con differenze nel prezzo d’acquisto non poi così eclatanti. Un’ottima soluzione è rappresentata da uno scooter da 150cc di cilindrata, un buon compromesso tra il minimo di consumo e costi e categorie superiori con conseguenti maggiori prestazioni ma anche maggiore costo di esercizio, oltre che di acquisto. Il vantaggio di scegliere un 150cc è anche quello di poter viaggiare tranquillamente su strade che sono precluse a cilindrate inferiori, come tangenziali e super strade che spesso rappresentano percorsi più agevoli e rapidi rispetto alle altre strade.

Una volta acquistato il nostro scooter da 150cc preferito, bisogna assolutamente provvedere all’assicurazione, anzi, spesso gli stessi Concessionari lo consegnano soltanto a fronte della presentazione del certificato di assicurazione per almeno sei mesi. La scelta dell’assicurazione può essere fatta, anzi questa è la via consigliabile, attraverso il web, facendo una richiesta di preventivo multiplo con un comune comparatore che ci darà l’indicazione di vari costi di polizze proposte da più compagnie assicurative. Il costo approssimativo per assicurare uno scooter da 150 cc, può essere considerato conveniente se si aggira intorno ai 190/200 Euro per la sola Responsabilità Civile. La variabilità è notevole sulla base della classe di merito, del luogo di residenza e dell’età dell’assicurato. Alla RC si possono aggiungere garanzie accessorie, quali l’Assistenza Stradale o

quella legale, con costi che incidono nell’ordine di poco più di dieci Euro all’anno ma che danno maggiore tranquillità nei nostri viaggi.


Lascia un commento