Non sprecare soldi per l’assicurazione moto è possibile

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Spesso l’utilizzo della moto è limitato ad alcuni periodi dell’anno, quasi sempre l’estate, restando ferma in garage per il resto dei mesi. Nonostante questo, l’assicurazione continua a decorrere, rappresentando uno spreco di denaro, una spesa per un servizio del quale, in realtà, non si usufruisce. Le assicurazioni offrono alcune soluzioni in questo senso: una è la polizza temporanea, che copre la RC moto solo per un periodo dell’anno ma ha un costo proporzionalmente superiore, per cui il risparmio è piuttosto ridotto. Altre Compagnie assicuratrici prevedono la possibilità do sospensioni anche multiple nel corso dell’anno della copertura assicurativa ma anche in questo caso la flessibilità ha un costo.

La tecnologia viene in aiuto anche nella soluzione di questo problema. E’ possibile installare sulla moto un rilevatore satellitare attraverso il quale si può rilevare i chilometri percorsi. Molte compagnie hanno elaborato polizze per le quali il motociclista paga solo una parte della polizza annuale, mentre paga in base ai chilometri percorsi realmente. Questo significa che nei periodi in cui la moto resta inutilizzata non si paga nulla pur potendo utilizzare il mezzo in qualsiasi momento.

Lascia un commento