Assicura la casa prima di partire

Non tutti sono già in vacanza, anche se in tanti lo sono o le hanno già terminate. Chi si sta organizzando per la partenza deve pensare a molte cose, innanzitutto ad essere in regola per circolare con l’auto: hai fatto tutti i controlli tecnici, le manutenzioni, i rabbocchi di liquidi, il controllo dei Pneumatici? Bene, devi viaggiare in massima sicurezza ma l’assicurazione? Non scadrà mica proprio mentre sei in vacanza rischiando di fare il viaggio di ritorno senza copertura? Tutto a posto? Bravo. Hai considerato, però, che in questo periodo particolare i ladri fanno festa negli appartamenti? La polizia, i … Continua a leggere...

Vacanze all’estero: attenti ai rischi sanitari

Siamo nel pieno del periodo delle vacanze ma in tanti ancora stanno lavorando e attendono magari il mese di settembre per godersi il meritato riposo. Nella stagione calda, però, soprattutto in alcuni Paesi, aumenta il rischio di malattie dal momento che il forte proliferare di insetti che possono trasmettere un’infezione incrementa tale rischio. In ogni caso l’alta temperatura agevola lo sviluppo si batteri nel cibo mal conservato o poco cotto, nelle bevande e non è piacevole stare male e avere la vacanza rovinata da infezioni di vario genere. La prima cosa da fare è provvedere a vaccinarsi per particolari malattie … Continua a leggere...

Multe senza pietà in Francia ora con i Droni

Da luglio scorso è entrato in servizio sull’area dell’Autoroute A10 nei pressi di Bordeaux un Drone che sorvola l’autostrada e, dotato di telecamera, invia alla Polizia a terra le immagini di automobilisti che non rispettano le regole come la distanza di sicurezza o la marcia sulla corsia d’emergenza permettendo agli agenti un intervento immediato e mirato sui trasgressori facendo scattare la multa relative all’infrazione commessa. Dunque non più solo Autovelox e Tutor a controllare gli automobilisti limitatamente al limite di velocità e alla regolarità di copertura assicurativa ma per ogni infrazione non c’è più nessuna pietà. Il Drone, un apparecchio … Continua a leggere...

Aumento sinistri nel 2016, dati drammatici per gli under 14

Dopo aver registrato un calo degli incidenti stradali nel 2015, lo scorso anno il numero è tornato a salire con un +0,7% di incidenti sulle strade italiane. Quello che conforta è un calo dei morti nel complessivo con -4,2% ma con un incremento dei feriti del +0,9%. Meno incidenti in cui sono coinvolte moto -15% e pedoni -5,3% ma si deve registrare un preoccupante incremento di incidenti in cui sono coinvolti ciclisti, addirittura un incremento del 9,6%, soprattutto sulle strade extraurbane e del numero di motocicli con +10,5%. Nel totale degli incidenti in cui sono coinvolti motorini e Scooter purtroppo … Continua a leggere...

Mancato uso delle cinture: paga anche il passeggero

Risale a 19 anni fa la Legge che impone l’uso delle cinture di sicurezza in auto, per il conducente e per tutti i passeggeri ma il 20% ancora non le usa. Un malvezzo che è pericoloso, molte vite sono perse ogni anno per il loro mancato uso e tante persone sono attualmente invalide a causa di questo. Si aggiunga che nei tragitti urbani, i passeggeri di giovane età, tra i 12 e i 14 anni allacciano le cinture soltanto nel 52% dei casi, esponendosi a gravi rischi per la propria incolumità. Tutte le campagne di sensibilizzazione, le sanzioni economiche, i … Continua a leggere...

Risparmiare sull’assicurazione Moto

Se ancora non sei in vacanza ma sei in procinto di saltare in sella alla tua moto e partire per la tua meta preferita, stai attento alla copertura assicurativa. Dopo magari tanti mesi che non la usi, il rischio di farsi prendere dall’entusiasmo della partenza e dimenticare di rinnovare l’assicurazione è alto e ti costerebbe parecchio caro, oltretutto rovinandoti la vacanza dovendo lasciare la tua moto, fermata, chissà dove con la seccatura ulteriore di doverla andare a recuperare una volta provveduto all’assicurazione e pagata la multa salata. Per risparmiare sull’assicurazione della moto ci sono due modi fondamentali, il terzo pur … Continua a leggere...

Assicurare i BitCoin? Ora è possibile

I BitCoin sono una moneta virtuale che ha visto una notevole e rapida diffusione tra gli utenti del Web: in pochi anni, dal 2009 quando è stata ideata, sono aumentate esponenzialmente le transazioni realizzate in BitCoin ma essendo slegata da meccanismi di controllo presenta anche dei rischi dovuti principalmente ad errori nelle transazioni o ritardi per cattivi funzionamenti del gateway. Per questo motivo, essenzialmente, molti sono restii ad utilizzarla. Una Start up giapponese ha elaborato un prodotto assicurativo che ha lo scopo di proteggere, tutelare gli utilizzatori da questi rischi attraverso una polizza specifica, a metà tra una specie di … Continua a leggere...

Ancora truffe alle Assicurazioni: tre arresti

Il problema della forte disparità geografica nell’entità del premio assicurativo per l’assicurazione RC porta alcune persone disoneste a tentare diversi modi pur di risparmiare sull’assicurazione stessa. Si tratta, ovviamente, di metodi illeciti, di truffe vere e proprie che, se scoperte come spesso accade, portano i responsabili davanti ad un giudice penale e alla quasi certa condanna. Questa volta a finire nella rete dei Carabinieri, nella fattispecie della Stazione di Filignano, che sono intervenuti a Pozzilli, in Provincia di Isernia, in Molise, tre persone originarie della Provincia di Caserta che avevano attestato falsamente la Residenza nel paese molisano al fine di … Continua a leggere...

Moto storiche: sono soggette a Bollo normale

Le moto storiche, quelle con un’età tra i 20 e i 30 anni, fino a 2 anni fa erano soggette a tassa di circolazione, il Bollo, in misura ridotta, una bella agevolazione per i possessori, soprattutto per gli appassionati collezionisti che magari tengono in garage un certo numero di moto storiche. Il bollo, infatti, non è legato alla reale circolazione dei veicoli ma soltanto al loro possesso. Con la Legge di stabilità 2015 il Governo ha deciso che questa agevolazione non doveva più essere, quindi l’ha abolita, equiparando il Bollo per le moto storiche a tutte le altre moto. Molte … Continua a leggere...

Approvato al Senato il DDL Concorrenza

Dopo quasi tre anni di iter parlamentare ed essere stato modificato e per certi versi anche snaturato rispetto a quanto originariamente doveva essere, è stato approvato con voto di fiducia al Senato il DDL Concorrenza che ora, di conseguenza, è Legge dello Stato. Questa nuova legge stabilisce diverse variazioni normative rispetto a quanto era solo fino a ieri su diverse materie. Una riguarda l’Energia, sancendo la fine del mercato di maggior tutela a partire da luglio 2019, un provvedimento che costringerà gli utenti a rivolgersi al libero mercato che, come risaputo e provato, ha maggiori costi nonostante le lusinghe sullo … Continua a leggere...