Bollo non pagato? State attenti al vostro conto, è in pericolo!

Basta con lo Stato vessatorio nei confronti dei cittadini, arriva il Fisco “Amico” del Contribuente, pur nell’obbligo di pagare le tasse; Con queste parole l’ex Premier Renzi aveva annunciato il cambio di rotta del Fisco italiano, linea peraltro riconfermata dal Governo Gentiloni in continuità con il governo precedente. Oggi il Fisco è talmente Amico da entrare nel tuo conto corrente, pignorarlo e prelevare forzosamente somme senza necessità che un Giudice autorizzi a farlo, verrà semplicemente notificato a cose fatte. Dal primo di luglio il Fisco potrà fare questo per recuperare tasse, multe, bollo auto e tutto il resto non pagato … Continua a leggere...

Italiani dediti alla manutenzione Auto

E’ un dato di fatto che il parco Auto circolante in Italia è tra i più vecchi d’Europa, quasi 10 anni di media e si comprende facilmente che con l’aumento dell’età dell’auto aumenta la possibilità che una qualche parte si guasti per l’usura meccanica ma in ogni caso la manutenzione necessaria diventa più impellente. Gli italiani stanno dimostrando di essere maggiormente attenti alla manutenzione del proprio veicolo forse più che in passato: può essere un segno di un certo miglioramento nella disponibilità economica che permette agli automobilisti di spendere qualcosa in più per prendersi cura della propria auto oppure le … Continua a leggere...

QBE Assicurazioni crea la sede UE in Belgio

Come annunciato e del resto prevedibilmente, molte Imprese britanniche si stanno organizzando in vista della Brexit. Le trattative sono solo alle battute iniziali ma le Imprese non possono certo aspettare l’e sito per organizzarsi di conseguenza, quindi molte stanno già spostando le loro Sedi o stanno creando delle controllate nel territorio UE in modo da poter mantenere l’operatività sul territorio Comunitario a prescindere dall’esito delle trattative. Tra queste Imprese, la QBE Assicurazioni ha comunicato che sarà creata una sede Europea a Bruxelles, una Controllata attraverso cui garantire ai Clienti, ai Broker e allo Staff una continuità operativa in ogni caso.… Continua a leggere...

Manda un Selfie, ti dirò quanto vivi

Altro che chiromanti che leggono le linee della mano per sapere il tuo futuro. Ora arriva un complicato algoritmo che solo sulla base della tua foto è in grado di dire qual è la tua aspettativa di vita e lo si sta affinando per determinare anche l’eventuale predisposizione a malattie o rilevare malattie in atto di cui nemmeno tu sei consapevole. Non è fantascienza ma un sistema reale che stanno adottando molte Compagnie assicurative negli USA. In sostanza, se vuoi stipulare un’assicurazione sulla vita, non devi più sottoporti a visite mediche che allungano i tempi per pervenire alla stipula dell’assicurazione: … Continua a leggere...

Manca la segnaletica: di chi è la responsabilità?

Se la segnaletica stradale è insufficiente o addirittura assente, in caso di incidente, l’Ente che ha la gestione della strada ha un qualche grado di responsabilità per il quale può essere chiamato in ca usa per il riconoscimento di una parte almeno di risarcimento? Certo, la segnaletica stradale ha la funzione di dare indicazione di pericoli o prescrizioni che devono essere tenuti in considerazione e comunque osservati. Certamente in caso di sussistenza di un pericolo che non è segnalato il gestore della strada ha responsabilità rispetto ad incidenti che si verifichino in conseguenza di questo, diversamente il Codice della Strada … Continua a leggere...

Accordo tra Juventus e Allianz: lo stadio cambia nome

Non sentiremo più almeno fino al 2023, nelle cronache sportive, parlare dello Juventus Stadium ma dell’Allianz Stadium. Il grande e moderno impianto sportivo torinese, voluto e costruito dalla Juventus e inaugurato nel 2011, in virtù di un accordo raggiunto tra Allianz, Juventus e Lagardère Sports, detentore dei diritti di nome dello Stadio, questo cambia nome per sei stagioni calcistiche, fino al 2023. Allianz, oltre ai diritti di sfruttamento del nome, ha anche acquisito diritti di sponsorizzazione dello stadio stesso. Dal primo di luglio, dunque, l’Allianz Stadium di Torino entra a far parte della Famiglia degli stadi Allianz, tra cui L’Allianz … Continua a leggere...

Ex malati di cancro potranno accedere a polizze vita

Il cancro è una malattia terribile che continua, comprensibilmente, a fare paura. Nel corso dei decenni la situazione è cambiata grazie alla ricerca e ai progressi della medicina. Anni fa avere una diagnosi di cancro equivaleva ad una condanna a morte senza appello nella maggior parte dei casi. Una diagnostica sempre più precoce, programmi di screening, terapie sempre più efficaci sia mediche che radioterapiche e nuove tipologie interventistiche stanno togliendo numeri al cancro, sempre più persone guariscono anche definitivamente. In Italia sono 3 milioni i malati oncologici e di questi il 50% sopravvivrà alla malattia grazie alle cure sempre più … Continua a leggere...

Rischio catastrofi: si muove qualcosa?

Belice, Irpinia, Friuli, Emilia, Umbria, Marche e Abruzzo: Non vi dicono nulla questi nomi? Sono le principali località Italiane in cui la devastante potenza dei terremoti hanno seminato morte, disperazione, distruzione. In mezzo tanti altri episodi sismici di potenza inferiore. L’Italia ha speso dal terremoto del Belice in poi, escluso il terribile evento del 2016, 150 miliardi per la ricostruzione, spesso anche con risultati discutibili a giudicare dalla quantità di persone che ancora oggi abitano in condizioni al limite della decenza. Da tempo le Assicurazioni premono sullo Stato affinché si attivino dei provvedimenti per agevolare, almeno, la sottoscrizione di polizze … Continua a leggere...

Nuove norme per la revisione dei veicoli

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha finalmente recepito una direttiva della Comunità Europea importante, la direttiva 2014/45. Con il recepimento di questa direttiva a seguito della revisione periodica dei veicoli dovrà essere rilasciato il certificato di revisione su cui saranno riportati i dati rilevati nel corso della revisione stessa e, novità importante, i chilometri risultanti al momento. Questa novità servirà finalmente come contrasto agli illeciti che si possono configurare anche come truffa, messi in opera da persone disoneste che modificano i chilometri risultanti dal contachilometri al fine di aumentare il prezzo di vendita dei veicoli. Ovviamente un’auto sebbene … Continua a leggere...

I Danni dell’attacco informatico WannaCry, poco per le assicurazioni

E’ stata fatta, da parte di Cyence, una prima stima dei danni complessivi provocati dal recente attacco informatico che ha portato il virus WannaCry a devastare i sistemi informatici in 150 Paesi e coinvolgendo decine di migliaia di aziende di ogni genere. La quantificazione complessiva risultante finora è pari a 8 miliardi di Dollari ma di questi ben poco è a carico delle Compagnie di assicurazioni, sebbene questo dato non sia ancora quantificato. Questo è a causa della scarsa penetrazione assicurativa in questo tipo di copertura, peraltro anche per via delle difficoltà delle assicurazioni stesse a proporre polizze di copertura … Continua a leggere...