FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!

Il recupero della classe di merito

In molti probabilmente non sanno di una possibilità che dovrebbe essere evidenziata dalle assicurazioni ma che non è sempre così scontato che venga fatto. Il recupero della classe di merito è un diritto e oggi spieghiamo di che si tratta. Sono numerosi i casi in cui per diversi motivi si rinuncia al possesso del proprio mezzo: uno dei più frequenti è la vendita del mezzo e la conseguente caduta dell’assicurazione se non viene riversata in un altro mezzo. Magari passa tempo prima di acquistare un altro mezzo, nuovo o usato che sia, spesso per mancanza di fondi per poterlo fare. … Continua a leggere...

Accordo siglato Cattolica Assicurazioni – Bpm

Già da alcune settimane era nell’aria l’accordo tra la Banca Bpm e Cattolica Assicurazioni per una partnership in bancassurance nei rami vita e danni, accordo che si è concretizzato venerdì sera. Cattolica Assicurazioni assume così un ruolo forte attraverso l’acquisizione del 65% di Avipop Assicurazioni e Popolare Vita da BPM dando vita ad una collaborazione tra la Compagnia Assicurativa veneta e la Banca Popolare che vede un investimento da parte di Cattolica di 853,4 milioni di Euro in un accordo di partnership della durata di 15 anni. Stamane si registrano le reazioni in Borsa a tale operazione che vede il … Continua a leggere...

Assicurazione a rate mensili

Le difficoltà economiche delle famiglie spesso costituiscono un problema quando arriva la scadenza dell’assicurazione per l’auto. Questa deve essere pagata, ovviamente, ma il carico può essere anche parecchio gravoso. In alcune Regioni e nell’ambito di queste in alcune province il premio R è veramente elevato, molto più che in altre province italiane, arrivando anche al triplo per soggetti analoghi e la stessa classe di merito. Insistiamo ancora a dire, per quanto può valere, che questa situazione delle assicurazioni è davvero iniqua, pone in difficoltà e discrimina le persone non in base alla loro sinistrosità ma semplicemente per la loro collocazione … Continua a leggere...

Il problema di essere giovani

Essere un giovane neo patentato è un problema amplificato, oltretutto, dalla considerazione che spesso, quasi sempre, i giovani neo patentati, i 18 per la maggioranza dei casi, non hanno molte risorse economiche, comunque sicuramente inferiori ad un 40enne, ad esempio. L’assicurazione auto per un neo patentato diciottenne arriva a costare anche il 72% in più di un automobilista 40 enne con la patente già da qualche anno. Anche la distribuzione delle differenze sul territorio nazionale riscontra una certa disomogeneità. Si nota come un 18enne in Trentino Alto Adige paghi di media 772 Euro, mentre un coetaneo campano arriva a pagarne … Continua a leggere...

Assicurazione Auto costi medi

In Italia abbiamo una situazione particolare che difficilmente si riscontra in altri Paesi, dal punto di vista assicurativo: una difformità enorme dei costi sul territorio nazionale. Ci siamo ormai rassegnati ad una condizione che certamente non è giusta, motivata da parte delle assicurazioni da indici di sinistrosità parecchio diversi tra le diverse Province italiane ma che comportano penalizzazioni per i cittadini non per la loro sinistrosità personale ma solo per avere da questo punto di vista, la sfortuna di risiedere in un luogo invece che in un altro. Accade così che chi abita a Caserta, Napoli, Prato, soprattutto, si trova … Continua a leggere...

Incidente stradale: attenti al comportamento

Assistiamo quasi quotidianamente a sinistri stradali in cui i responsabili si danno alla fuga anche senza prestare soccorso alle persone danneggiate e questo è pesantemente punito dalla Legge. Quasi nella totalità dei casi dietro alla fuga c’è un illecito, la guida sotto effetto di alcool o sostanze stupefacenti o perché sprovvisti di assicurazione RC o senza patente. Il timore della punizione fa in modo che a seguito dell’incedente non ci si fermi e, ancora più grave, che non si presti soccorso senza nemmeno rendersi conto della gravità di chi ha subito danni. Il ritardo dei soccorsi in molti casi può … Continua a leggere...

L’assicurazione auto per una Nissan

Non fatevi trarre in inganno dal titolo: assicurare un’auto Nissan non è diverso che assicurare un’auto di qualsiasi altre marca, prendiamo il pretesto per parlare anche di Nissan come Casa automobilistica semplicemente perché lo merita, per la sua storia, per le sue specificità. Nissan, come tutti sanno, è una Casa automobilistica giapponese, fondata dal suo fondatore Yoshisuke Aikawa nel lontano 1934e un anno dopo uscì dagli stabilimenti la prima vettura, la Datsun, piccola e pratica, che venne esportata in Australia. In Giappone le Datsun sono state il simbolo della modernizzazione del Paese. La Nissan ha conosciuto un notevole sviluppo nel … Continua a leggere...

SCOR in rosso per gli uragani

I recenti uragani che si sono abbattuti sulle terre affacciate sul golfo del Messico e sulle isole caraibiche devastando città e villaggi, aziende e ferendo e uccidendo , lasciando nella totale disperazione i sopravvissuti, hanno un impatto anche sulle Assicurazioni. Se, infatti, la copertura assicurativa verso i danni di questo genere in Italia sono scarse, non è altrettanto negli Stati Uniti, dove il carico per le Assicurazioni a seguito dei danni provocati dai tre uragani che si sono susseguiti inesorabilmente, è davvero notevole. Lo sa bene la Società di riassicurazioni francese Scor che deve registrare un pesante rosso a causa … Continua a leggere...

Il preventivo assicurazione per un Aixam 400

Come tutti i genitori di ragazzi sanno, e temono, i motorini sono una fonte di rischio per i propri figli, basta poco per finire a terra, un minimo urto, una buca stradale, della ghiaia sul fondo stradale o una  chiazza d’olio e farsi male. Questo è il timore giustificato di  molti genitori che, per questo, preferirebbero vedere il proprio figlio su una cosiddetta Minicar che ha una maggiore stabilità e sicurezza rispetto al motorino. Le minicar come ad esempio Aixam si possono guidare già dai 14 anni di età, con il normale patentino ma i vantaggi delle minicar non si … Continua a leggere...

Assicurazione amministratore di condominiale

Gradualmente il Governo sta introducendo l’obbligo di copertura assicurativa per le varie categorie professionali, a doppia tutele rispetto alla responsabilità civile per danni che possono verificarsi nell’espletamento della propria professione. Recentemente è entrato in vigore l’obbligo per gli avvocati, come presupposto fondamentale per l’esercizio della professione. In precedenza lo stesso obbligo era stato posto in capo ai geometri anche se ancora tanti non hanno realmente provveduto alla copertura. La tutela è, quindi, per il professionista che di fronte ad un’istanza di risarcimento non si trova a dover mettere mano al suo conto personale ma è una tutela anche per chi … Continua a leggere...