FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!

L’assicurazione per un auto Van

L’Auto Van è un veicolo che presenta le caratteristiche del veicolo commerciale e in quanto tale segue delle regole assicurative diverse da quelle delle comuni automobili. Fino ad alcuni anni fa la Legge consentiva la possibilità di oscurare i vetri posteriori dell’auto e questo era sufficiente a classificare l’auto come autocarro usufruendo per questo di facilitazioni di carattere fiscale come la riduzione del bollo e molto altro. Si trattava evidentemente di escamotage per pagare meno tasse, una furberia anche se l’auto in questione veniva utilizzata per il comune uso di una qualunque auto si pagava di meno anche di assicurazione. … Continua a leggere...

Hacker contro automobili: allarme da Allianz

Un preoccupante allarme è stato lanciato da un membro del board di Allianz, Joachim Muller, rispetto alla sicurezza futura delle auto in riferimento alla possibilità che queste possano divenire oggetto di attacco da parte di pirati informatici, gli Hacker. Non si parla affatto di cose fantascientifiche, il fatto è che le auto sono e saranno, sempre di più sotto il controllo di computer nel loro funzionamento e il top di questo aspetto, al momento, è la guida autonoma. Così come i Cyber Attack si verificano verso computer di uffici, aziende, enti di vario genere, questi sono possibili, anzi probabili anche … Continua a leggere...

L’assicurazione contro la rottura del motore auto

E’ possibile stipulare un’assicurazione contro i guasti meccanici che possono sopravvenire all’auto? La risposta è s’, è possibile. A parte i costi di riparazione che possono essere anche notevoli in taluni casi, come rifare la testata del motore, la sostituzione della frizione o altre che rischiano di metterti in difficoltà nel reperire la somma necessaria per tornare ad utilizzare l’auto, occorre anche considerare il rischio che è connesso all’acquisto di un’auto usata. Se acquisti un’auto usata in un concessionario, in genere su tale veicolo potrai usufruire di una minima garanzia, almeno semestrale o annuale che inn qualche modo ti mette … Continua a leggere...

La Polizza Capofamiglia

La scuola è ormai iniziata da un bel pezzo, i ragazzini si sono ambientati e hanno preso confidenza con i nuovi compagni. La timidezza dei primi giorni ha lasciato il passo ad una certa spavalderia e sappiamo tutti molto bene come i ragazzi si comportano da disperati, molte volte, facendo cose che appaiono assurde ma sono assolutamente reali. Basta un litigio fuori da scuola per qualunque motivo, oppure semplicemente giocare in modo un po’ esagitato e i danni possibili a cose e ad altre persone sono lì, pronti ad avvenire. Se un ragazzino provoca danni con il suo comportamento, naturalmente … Continua a leggere...

Patrimoniale sulle polizze vita? Forse si, forse no…

Ci troviamo ormai proiettati verso la conclusione di quest’anno e si discute della Legge di Bilancio. Lo Stato sembra alla disperata ricerca di fondi per la copertura del Bilancio 2018 e nei giorni scorsi è uscita la novità del prelievo in qualche modo patrimoniale sulle polizze vita pari al 2 per mille. Non si tratterà di grandi cifre per ciascun cittadino, è vero, ma dal punto di vista psicologico è un freno alla sottoscrizione, in una situazione che non è propriamente florida e favorevole per questo importante ramo assicurativo. Chi sottoscrive una polizza vita sa già che sul rendimento paga … Continua a leggere...

Togliere il super bollo? La richiesta dell’ACI

Il Presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani ha inviato al governo una richiesta affinché dal 2018 venga abolito il Superbollo sulle vetture con potenza superiore a 185 CV. Questa misura fiscale, infatti, nelle intenzioni dell’Esecutivo avrebbe dovuto generare un certo gettito che è stato, invece, di molto inferiore al previsto. Il motivo è che c’è stato un allontanamento degli italiani da quelle vetture di eccellenza italiana, un calo del mercato interno che non ha fatto bene alle imprese e nemmeno allo Stato. Un fallimento, insomma, su tutta la linea. Proprio in virtù dell’inutilità verificata di questa sovratassa che porta i proprietari … Continua a leggere...

La copertura “Furto e Incendio”

Tra le tante garanzie accessorie che è possibile scegliere per avere più sicurezza e tranquillità c’è la polizza Furto e Incendio, una tra le maggiormente richieste dagli automobilisti. Occorre, però, essere ben informati su che cosa copre questa polizza. Per questo motivo è sempre opportuno leggere attentamente le condizioni contrattuali per sapere che cosa eventualmente è escluso dalla copertura. Posto che ogni contratto ha le sue caratteristiche che possono anche differire sensibilmente tra le varie assicurazioni, in generale la polizza furto contempla il furto totale della vettura o parti di esse come, ad esempio, le dotazioni interne. Normalmente da questa Continua a leggere...

Barriere protettive a bordo strada

Tutti noi conosciamo molto bene le barriere protettive a bordo strada, i cosiddetti Guard Rail. Questi vengono posizionati con più scopi diversi: il principale è evitare che i veicoli oltrepassino la sede stradale con il rischio di finire in scarpate, precipizi, fossi e quant’altro che potrebbero costituire un sicuro aggravamento delle conseguenze dell’incidente stradale ma hanno anche la funzione di evitare che ciclisti e pedoni siano sottoposti allo stesso rischio. Una terza funzione è di rendere maggiormente evidente il limite della strada evitando che questo venga accidentalmente oltrepassato dando luogo a situazioni di pericolo. Le Pubbliche Amministrazioni, quindi, hanno l’obbligo … Continua a leggere...

Raccolta assicurativa in calo

Nella Insurance Day, importante appuntamento nel quale le assicurazioni si sono incontrate per fare il punto sulla situazione e sull’andamento generale, sono emersi dati che sono incoraggianti rispetto allo scorso anno ma comunque ancora negativi: La raccolta complessiva prospettata a fine 2017 si presenta a livello approssimativo di 130 miliardi di euro, una cifra notevole ma in calo rispetto al 2016 del 2,8%. Questo calo rappresenta comunque un recupero rispetto ai dati dello scorso anno sul 2015 che aveva visto la raccolta in calo dell’8,8%, un dato davvero preoccupante. Le Assicurazioni in Cina e Giappone stanno crescendo in maniera notevole, … Continua a leggere...

Truffe alle Assicurazioni: 144 denunciati a Taranto

La Polizia di Stato, sezione Polizia Stradale, nell’ambito di una vasta e complessa operazione investigativa ha proceduto a deferire all’autorità giudiziaria 144 persone con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata a truffe nei confronti di 18 assicurazioni. Queste truffe avrebbero fruttato al gruppo ben 500 mila euro. La Assicurazioni vittime di queste truffe relative a sinistri stradali falsi, sono Sara, Donau, Allianz, National Suisse, Lloyd Adriatico, AXA, UnipolSai, Novit, Aviva, Cattolica, Fata, Helvetia, Assimoco, Generali, Groupama, Intesa San Paolo, Toro, Alleanza Toro. L’operazione denominata “Creta”, ha richiesto un lungo lavoro con le comuni tecniche investigative ma anche con intercettazioni telefoniche … Continua a leggere...