Tutto sulla RCA

Prima di spiegare e di comprendere appieno cosa si intende per  Responsabilità Civile Auto il cui acronimo è RCA, bisogna prendere atto che questo contratto di assicurazione, che va stipulato con una compagnia di assicurazione, è un documento assolutamente obbligatorio per tutti i guidatori che si accingono a circolare con un veicolo a motore pena multe salatissime, sequestro del veicolo e addirittura nel caso di incidente il pagamento dei danni provocati.

La stipula di una polizza RCA è necessaria, quindi obbligatoria, anche se il veicolo pur non più usato risulta parcheggiato su un luogo o parcheggio pubblico. Dunque la polizza … Continua a leggere...

Le assicurazioni per autocarri

Sebbene uguali sotto molti aspetti alle polizze assicurative per automobili le assicurazioni autocarri presentano alcune particolarità proprie che è bene conoscere ed analizzare al fine di acquistare un prodotto adatto alle proprie esigenze.

Una delle prime differenze che caratterizzano le assicurazioni autocarri dalle assicurazioni auto è data dal premio annuale da corrispondere alla compagnia assicuratrice, ben più alto e variabile a seconda della portata in quintali del mezzo.

Per ovviare al forte squilibrio di prezzo è consigliato optare a soluzioni con franchigia che come nel caso delle polizze auto abbassano il premio annuo dellassicurazione a fronte di un eventuale rimborso … Continua a leggere...

Le assicurazioni autocarri per i SUV

Vetture come i SUV e i fuoristrada vengono immatricolate come autocarri e in quanto tali sono soggetti ad esempio a diverse tariffe di pedaggio autostradale o di tassa annua di proprietà. Per lo stesso motivo esiste la possibilità di stipulare per questi mezzi un contratto di assicurazione rivolta agli autocarri veri e propri.

Come abbiamo già visto in precedenza il calcolo del premio annuale per le assicurazioni autocarri non è basato sulla cilindrata del veicolo come accade per le polizze auto o le assicurazioni ciclomotore bensì sulla portata del mezzo stesso. Va da se che a parità di categoria un … Continua a leggere...

L’utilità dell’assistenza sanitaria all’estero

Essere assicurati contro gli infortuni e le malattie, specialmente per alcuni Paesi esteri, è sicuramente la scelta migliore da adottare.

Può capitare, infatti, che anche il semplice cambio di clima e di aria provochi dei disturbi, per i quali sarebbe necessario spendere dei soldi, spesso troppi, in quanto alcuni Paesi hanno dei costi sanitari veramente elevati.

Gli Stati Uniti ne sono l’esempio principale, per il fatto che una semplice frattura al braccio, ad esempio, può essere veramente molto costosa ed un’operazione per l’appendicite può richiedere anche più di 10.000 euro e rovinarsi la vacanza con degli incidenti simili non è

Continua a leggere...

A proposito di coperture assicurative

Informarsi bene sui dettagli e sulle coperture fornite dalle diverse polizze assicurative dovrebbe diventare una priorità per chiunque stia per intraprendere un viaggio.

Infatti, partire senza avere la piena conoscenza di queste caratteristiche o, addirittura, senza aver stipulato un’assicurazione ad hoc, può comportare dei rischi notevoli.

Sono numerosi i casi verificatisi di viaggiatori che, convinti di avere diritto ad un risarcimento a seguito di spese sostenute per incidenti, hanno dovuto spendere ingenti somme di denaro senza riuscire a riavere mai indietro i loro soldi.

Per tale motivo, è sempre importante indagare a fondo su quelle che sono le diverse coperture

Continua a leggere...

L’assicurazione viaggio all’estero

Prima di partire, per vacanza o per lavoro, ricordati dell’esistenza di assicurazioni viaggio che sono in grado di fornirti una copertura ottimale ad un prezzo assolutamente conveniente.

Non essere imprudente, non si può mai sapere cosa possa accadere durante un viaggio: la polizza ti copre per tutta la durata della tua permanenza all’estero, così non dovrai preoccuparti degli eventuali incidenti di percorso.

E’ normale e molto frequente che le persone non pensino a questo particolare o si dimentichino: infatti, nel momento in cui si organizza una vacanza si organizza tutto, ma la stipulazione di una polizza assicurativa passa spesso in

Continua a leggere...

Risarcimento Rc auto in forma specifica con riduzione del premio

Sconto fino al 10%.

Una compagnia di assicurazione, in materia di risarcimento del danno Rc auto, può avvalersi della formula del cosiddetto risarcimento in forma specifica. Trattasi in pratica di riparare l’auto danneggiata presso officine convenzionate.

Il tutto però a patto che la compagnia lo comunichi entro il 20 dicembre di ogni anno escludendo il 2014 per il quale il termine è fissato al 30 gennaio prossimo. Questo è quanto, tra l’altro, ha approvato il Governo nell’ambito di un pacchetto di misure a tutela dei contraenti l’Rc auto.

L’impresa che effettua il risarcimento in forma Continua a leggere...

Risarcimenti Rc auto, stretta sui falsi testimoni

Tutte le novità del Governo

In caso di sinistri Rc auto sarà più difficile costruire prove testimoniali a proprio favore in maniera fraudolenta. Questo dopo che il Governo nei giorni scorsi in materia di Rc auto, tra l’altro, ha fissato come principio base quello per cui l’identificazione dei testimoni non può avvenire in una fase successiva alla denuncia del sinistro o alla richiesta di risarcimento del danno.

Ed il tutto comunque fatte salve quelle che sono le risultanze emerse dai verbali a cura delle Forze dellOrdine. Inoltre, per i testimoni ricorrenti scatta la segnalazione alla Procura Continua a leggere...

Assicurazioni rami danni, i dati ufficiali gennaio-settembre 2013

Il Rapporto Ivass.

Aumenta a due cifre la raccolta premi ramo vita mentre cede il passo il settore danni. E’ questa, relativamente ai primi nove mesi del corrente anno, la fotografia che è stata scattata dall’Ivass, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, con il Rapporto relativo ai “Premi lordi contabilizzati a tutto il terzo trimestre 2013 dalle Imprese di assicurazione nazionali e dalle Rappresentanze per l’Italia delle imprese di assicurazione estere“.

Nel dettaglio, dal mese di gennaio al mese di settembre 2013 la raccolta premi, attestatasi a 86.156,6 milioni di euro, ha fatto registrare … Continua a leggere...

Differenze tra assicurazioni autocarri e assicurazioni auto

Questo articolo analizzerà le principali differenze esistenti tra assicurazioni autocarri e assicurazioni auto. Non ci soffermeremo sulle motivazioni (comunque reperibili in rete) delle scelte delle compagnie assicurative, ma ci limiteremo ad elencare le differenze esistenti.

  • Metodo di calcolo del premio: nelle assicurazioni per auto il premio viene stabilito in base alla cilindrata del veicolo da assicurare (oltre che dagli altri fattori legati ad età, sesso regione di provenienza dellassicurato) mentre nel caso delle assicurazioni per autocarri si fa affidamento principalmente alla portata del veicolo da assicurare.
  • Bonus-malus: nelle RCAuto è possibile trasferire la classe di merito da un veicolo allaltro
Continua a leggere...