Lettera per la disdetta dell’assicurazione

Scegliere un’assicurazione è facile e difficile allo stesso tempo. La scelta è la modalità di scelta è totalmente soggettiva: c’è chi preferisce un rapporto diretto, personale con l’assicuratore, guardarsi negli occhi e parlare delle condizioni, spiegare le proprie esigenze e terminare il tutto con la stretta di mano che a volte significa più di una firma e c’è, invece chi preferisce un rapporto più impersonale o semplicemente attraverso un comune comparatore scegli l’assicurazione che ritiene più conveniente e confacente alle proprie esigenze valutando più preventivi stando tranquillamente seduto nella poltrona preferita.

Qualunque sia la modalità preferita, occorre sapere che, dal … Continua a leggere...

Denuncia di uno scandalo in Francia per l’assicurazione funeraria

In Francia è andata diffondendosi un tipo di polizza particolare che in Italia ancora non ha preso piede. Si tratta di un’assicurazione specifica per la copertura delle spese delle esequie. Molti francesi, per non pesare le spese piuttosto sensibili per il funerale sui parenti rimasti, hanno aderito a questa particolarissima assicurazione. Si tratta di 4 milioni di francesi per lo più, comprensibilmente, anziani.

L’associazione dei consumatori “60 Millions de Consommateurs” ha denunciato quello che potrebbe definirsi uno scandalo perché a conti fatti, l’assicurato rischia di accumulare un capitale superiore a quello che è, invece, il capitale garantito dall’assicurazione stessa. Infatti, … Continua a leggere...

Spese legali assicurazione: Modalità e percentuali

Un sinistro, quando si circola per strada è sempre possibile, anche le persone più prudenti possono avere un momento di distrazione, di calo della concentrazione e.. voilà, l’incidente è servito. Può anche capitare che pur con la guida più virtuosa possibile si resti coinvolti in un incidente perché un veicolo compie una manovra inconsulta e imprevedibile o semplicemente perda il controllo del suo veicolo e venga a sbattere improvvisamente contro di noi, insomma gli imprevisti sono in agguato.

Per fortuna c’è sempre la possibilità, tra persone civili, di compilare la constatazione amichevole e seppure seccati, adirati e magari anche un … Continua a leggere...

Groupama Assicurazioni propone un sistema per limitare gli incidenti da uso dello smartphone

Purtroppo bisogna registrare un numero crescente di incidenti stradali correlati all’uso dello smartphone mentre si guida e sembra che a poco servano le campagne di sensibilizzazione su questo tema, la tentazione di rispondere all’ultima notifica di un messaggio soprattutto attraverso i Social è troppo forte ma diventa ancora più pericolosa se si considera che spesso non si limita ad un messaggio ma ad una vera e propria chat alla guida.

Groupama ha sviluppato un sistema che richiede, naturalmente la volontà del guidatore di evitare la tentazione dei messaggi mentre si guida pur mantenendo attivo il telefono, che consiste in un … Continua a leggere...

Richiesta di attestato di rischio da Allianz Assicurazioni

Quando si stipula un’assicurazione RCA, esistono due strade fondamentali che si possono seguire, due tipologie di assicurazione concettualmente diverse tra loro: una possibilità è stipulare un contratto secondo la formula Bonus Malus e l’altra è fare un’assicurazione che preveda una franchigia in caso di sinistro.

Ultimamente, negli ultimi anni, si è affacciata anche un’altra possibilità, quella di installare sulla propria vettura una scatola nera, a carico dell’assicurazione, che registra diversi dati relativi all’uso dell’auto in base ai quali l’assicurazione ha modo di verificare il reale rischio relativo ai possibili sinistri e modulare in conseguenza di questo il prezzo della polizza.… Continua a leggere...

Risarcimenti professionali: I termini decorrono dalla percepibilità del danno

Moltissimi professionisti stipulano un’assicurazione per darsi copertura a fronte di sempre possibili danni derivanti dall’attività professionale stessa. Un errore umano è dietro l’angolo, anche scienziati della Nasa, ingegneri di altissimo livello possono fare qualche errore ma se questo provoca danni a terzi la richiesta di risarcimento arriva puntuale come un orologio svizzero. Per questo motivo le assicurazioni propongono pacchetti assicurativi studiati specificamente per le varie figure professionali.

Non in tutti i casi, però, i danni sono immediatamente percepibili; facciamo l’ipotesi di un professionista che progetta un immobile in cui un errore di progetto si evidenzia a distanza di diversi anni, … Continua a leggere...

L’assicurazione per il gancio traino

Ormai le vacanze sono trascorse e restano solo, per i fortunati che hanno potuto farle, un bel ricordo. Un modo per fare le vacanze, veramente un po’ in “disuso” rispetto ad anni fa, è la vita in Plein Air, con la roulotte; è un modo per vivere a contatto con la natura senza rinunciare al confort della casa, anche se un po’ ridotto rispetto al nostro vivere quotidiano. Si tratta, in sostanza, dell’evoluzione della tenda che richiede uno spirito di adattamento ad uno stile di vita spartano ma certamente con le sue attrattive. La roulotte consente di fermarsi in un … Continua a leggere...

Black Box obbligatoria sulle auto, ora si attendono solo i decreti attuativi

L’installazione obbligatoria della scatola nera su tutti i veicoli adibiti a trasporto di cose e persone era prevista nel Ddl Concorrenza che da lungo tempo staziona nelle aule parlamentari tra contestazioni e modifiche ma ora è giunto al capolinea. Dopo l’approvazione da parte della commissione industria questa estate, il provvedimento ha passato ora l’esame del Senato e per la sua applicazione, come per tutte le leggi dello Stato, occorre attendere i decreti attuativi, ossia le modalità di applicazione della legge.

Il Governo ha tempo dodici mesi per emanare tali decreti, dopo di che la scatola nera dovrà trovare un posticino … Continua a leggere...

L’assicurazione obbligatoria per gli avvocati

Nel 2012, precisamente il 31 dicembre di quell’anno, è stata emanata la riforma della pratica forense che detta le norme attraverso il rispetto delle quali si esplica l’attività degli avvocati. In quella riforma sono state determinate le tempistiche di tirocinio, ad esempio, e tutti gli aspetti inerenti la pratica dell’attività professionale.

Successivamente a queste norme di carattere generale, il Ministero della Giustizia ha scritto quello che è il regolamento per l’accertamento dell’attività forense, articolato in sei requisiti. Con questo regolamento, il n° 47/2016, in particolare è stata determinata l’obbligatorietà dell’assicurazione per gli avvocati. Il perché è facilmente comprensibile: da un … Continua a leggere...

Attenzione alle clausole particolari nell’assicurazione RCA

Capita spesso, si può dire quasi sempre, di sottoscrivere un’assicurazione per la nostra auto senza leggere le condizioni generali di assicurazione, cioè quelle regole che stabiliscono nel dettaglio il funzionamento della polizza. Ciò accade perché le condizioni contrattuali sono costituite da fogli scritti fitti e spesso in termini tecnici che il cliente, forse, legge soltanto in seguito, se preso dalla curiosità, in momenti in cui non ha proprio null’altro da fare.

Tutto questo è vero nei casi in cui ci si reca in un’agenzia ma lo è ancora di più nei casi di polizze sottoscritte online dove ci si fa … Continua a leggere...