Ebbrezza alla guida e attenuazione della pena

La risposta agli effetti dell’alcool è parecchio soggettiva. Molte persone sopportano molto bene l’alcool senza evidenziare i disturbi e i sintomi dell’ebbrezza fino a livelli anche alti di assunzione, altre persone perdono il controllo di se stesse anche con solo mezzo bicchiere di vino. Addirittura c’è chi sviluppa i sintomi dell’ebbrezza alcoolica con un solo cioccolatino al liquore. Per quanto riguarda la guida sotto effetto dell’alcool o di sostanze psicotrope la legge ha, giustamente, inasprito le pene e in c caso di incidente stradale nel corso del quale viene evidenziato, anche di poco, il limite ritenuto tollerabile, i guai finiscono … Continua a leggere...

Assicurazioni robotizzate: utili ma una minaccia per l’occupazione

Si vanno diffondendo le assicurazioni robotizzate, cioè gestite anche in fase di acquisizione della polizza da robot. Il cliente non parla con una persona ma con un robot che in base ad algoritmi propone la polizza migliore e gestisce il contratto. Il vantaggio per la compagnia assicuratrice è indubbio: il robot non ha cali di concentrazione, non sbaglia, non fa favoritismi e soprattutto non percepisce stipendio, non va in malattia né in ferie…non è una persona. Il costo della sua manutenzione è ridotto, costa in un anno un 30° di una persona.

C’è anche il rovescio della medaglia, però. In … Continua a leggere...

Cyber attacchi: serve l’assicurazione?

Ha fatto clamore la notizia dell’attacco cibernetico che è stato perpetrato contro ospedali, aziende di telecomunicazioni, Università, aziende nella giornata di venerdì e per il quale si teme un secondo attacco imminente. I danni provocati sono ancora da quantificare ma saranno certamente ingenti, senza contare i disagi, i problemi che sono stati generati dall’impossibilità di utilizzo dei dati dei computer colpiti dal malware. Basta pensare alle centinaia se non migliaia di interventi chirurgici annullati, alle ambulanze inviate a indirizzi errati, con conseguenze anche pericolose per la cittadinanza, alle comunicazioni messe a dura prova, alle Aziende che hanno dovuto interrompere la … Continua a leggere...

Danno da fermo tecnico risarcibile

Un sinistro stradale è sempre un evento negativo, un problema. La speranza e l’augurio fondamentale è che nessuno si faccia male ma i danni al veicolo comportano l’inutilizzo dello stesso per periodi di durata variabile in funzione dell’entità dei danni riportati. Devi rinunciare ad usare la tua auto fino a quando non sarà riparata e, in genere, sono tempi anche lunghi in caso di danni materiali rilevanti. Nel frattempo devi usare i mezzi pubblici o un taxi per i tuoi spostamenti oppure devi noleggiare un’auto per continuare la tua attività lavorativa. Il fermo tecnico della tua auto ti provoca, quindi … Continua a leggere...

Come calcolare il risarcimento dei danni da incidente stradale?

Quando hai un incidente stradale, purtroppo, i danni non sono evitabili. Quando va bene ci sono soltanto danni alle cose ma in molti casi si verificano anche danni alle persone. Si spera sempre che questi ultimi siano meno incisivi possibile ma possono anche arrivare a lasciare nella persona lesa dei postumi, un’invalidità permanente di vario grado. Non è facile la determinazione dei danni: se si tratta solo di danni materiali, devi innanzitutto far fare un preventivo di riparazione presso un carrozziere che provvederà anche a coinvolgere un meccanico per la valutazione dei danni oltre a quelli alla carrozzeria, valutazione che … Continua a leggere...

Azione del Lussemburgo per attrarre Assicurazioni GB?

Ormai è un fenomeno evidente quello della ricerca di nuove sedi in UE da parte di varie Imprese del Regno Unito al fine di mantenere l’operatività sui mercati UE una volta realizzata la Brexit. Molte aziende si stanno guardando intorno e preparando il trasloco dalla City e al di fuori della GB si è aperta la lotta per attrarle. Non fanno eccezioni le Assicurazioni e proprio su questo si registrano già i primi movimenti: l’Americana AIG a marzo ha aper to in Lussemburgo una nuova Compagnia Assicuratrice con l’obiettivo da mantenere la possibilità di operare in GB e nell’UE una … Continua a leggere...

L’assicurazione economica per un ciclomotore 50cc

Assicurare un ciclomotore è la cosa più facile del mondo, grazie alle tante assicurazioni online. Perché ti parliamo di assicurazioni online? Semplicemente perché le assicurazioni territoriali, quelle assicurazioni che operano attraverso le agenzie che trovi nella tua città, hanno necessariamente dei costi di gestione superiori: tasse locali, costi di personale, costo dei locali, utenze elettriche e di gas per il riscaldamento sei locali. Tutti questi costi non possono andare in passivo sul bilancio dell’assicurazione, ne ridurrebbero eccessivamente l’utile, quindi sono fatti ricadere sulle polizze, aumentando il costo del premio assicurativo.

E’ assolutamente logico! Le assicurazioni online hanno una sede centrale … Continua a leggere...

Novità assicurative nel decreto Concorrenza

È stato approvato negli scorsi giorni, quindi convertito in Legge dello Stato il Decreto Concorrenza, dopo un interminabile iter legislativo. La nuova Legge introduce diverse novità in più campi tra i quali anche il settore assicurativo. Tra le novità, le più rilevanti sono quelle che riguardano l’installazione della Scatola nera sulle auto che diventerà gradualmente obbligatoria ma che obbligherà le assicurazioni ad accordare sostanziali sconti, già prima che l’obbligo venga realmente introdotto, a tutti gli automobilisti che accetteranno di installare tale apparecchio sulla propria auto, consentendo nel contempo all’assicurazione la verifica delle condizioni del veicolo. Un altro sconto sull’assicurazione dovrà … Continua a leggere...

Come fare la richiesta di liquidazione di una polizza vita scaduta?

Moltissime persone, soprattutto in un momento di difficoltà economica generale come è quello attuale, si pongono l’interrogativo di come potrebbe vivere la propria famiglia, i propri figli se dovesse accadere qualcosa di grave in cui questa persona perderebbe la vita. In questo caso la famiglia perderebbe, insieme al proprio caro, anche la fonte di reddito, sprofondando in una situazione di vita quotidiana difficile, si rischia di avere enormi problemi di povertà, privazioni un calo di qualità della vita pesante che può arrivare ad essere anche drammatico.

Ecco perché in tanti stanno provvedendo a dare alla famiglia almeno un sostegno economico … Continua a leggere...

Cresce il numero di veicoli non assicurati

IIl contrasto al fenomeno dei veicoli non assicurati pare non dare i risultati auspicati. Nemmeno la tecnologia che pareva dover avere una decisa incisività in questo senso, con le telecamere che rilevano automaticamente la mancata copertura assicurativa, sembra servire. In Italia attualmente circolano sulle strade circa 5 milioni di vetture non assicurate, pari al 13% del parco circolante. La distribuzione territoriale del fenomeno presenta, come spesso accade , disomogeneità , riconfermando il Sud nel triste primato. Da un’indagine del quotidiano economico Il Sole 24 Ore, risulta che nella provincia di Napoli si ritrova il picco del fenomeno, con i comuni … Continua a leggere...