Moto da 150cc: come e quanto costa assicurarla?

Il mitico “Ciao” della Piaggio o il moto Benelli o altre marche di motocicli appartengono ormai alla memoria del passato, quando l’offerta del mercato motociclistico era piuttosto limitata. Oggi molte aziende propongono i loro prodotti, costituendo una giungla di offerte che talvolta mettono l’aspirante acquirente in imbarazzo nella scelta che poi avviene, spesso, sulla base del prezzo o dell’estetica o meno frequentemente, sulla base della maggiore fiducia in una marca anziché in un’altra. Quando si desidera acquistare un motociclo o uno scooter, occorre innanzitutto ragionare sull’utilizzo che se ne farà. Se verrà utilizzato prevalentemente su percorsi urbani, un “cinquantino” può … Continua a leggere...

Unipol propone la sua assicurazione per il cane

Non siamo al livello dei Britannici che hanno un amore particolare per i cani, praticamente non c’è suddito di Sua Maestà che non possieda un cane o un gatto. Addirittura il nostro “piove a catinelle” per indicare un’enorme quantità d’acqua che cade dal cielo, in inglese è tradotta letteralmente con “piove cani e gatti”. Anche in Italia, tuttavia, è cresciuto un forte interesse per questi nostri compagni di vita domestica che si sono trasformati da quello che erano nella società rurale e contadina, cioè animali utili come pastori, guardia o caccia a animali da compagnia. Il cane occupa e condivide … Continua a leggere...

Come contattare il servizio sinistri di SARA Assicurazioni?

Ogni compagnia assicuratrice ha il suo metodo di contatto particolarmente per quanto riguarda il servizio sinistri, c’èchi dedica un numero verde, chi, soprattutto per le compagnie che operano unicamente sul web, consentono un contatto attraverso un’area personale che rappresenta un canale di dialogo tra l’assicurazione e il cliente. Nel panorama storico delle assicurazioni italiane vi è sicuramente Sara Assicurazioni. Questa assicurazione opera nel campo dell’assicurazione automobilistica dal lontano 1946 per offrire adeguate coperture al nascente mercato automobilistico nell’immediato dopoguerra, quando di auto civili circolanti ce n’erano davvero poche. Da allora Sara assicurazioni ne ha fatta tanta di strada, sviluppando altri … Continua a leggere...

Carta verde assicurativa: Dove serve e come si usa?

Il Codice della Strada è la legge che regola, norma la circolazione dei veicoli di qualunque tipo essi siano, sulle strade italiane. Molti ritengono che questo sia valido per i veicoli a motore ma il Codice stabilisce norme, anche se poche e limitate, anche per i pedoni e, in ogni caso, anche le biciclette sono tenute, almeno in teoria, a rispettare le medesime norme; un divieto di svolta, il semaforo rosso, la precedenza ai pedoni sulle strisce pedonali, sono, ad esempio, regole cui anche le biciclette devono sottostare e potrebbero essere sanzionate da vigili solerti in caso di mancato rispetto, … Continua a leggere...

Disdire la polizza conducente Unipol

Credo che tutti i proprietari di un’auto sappiano che in caso di incidente, i danni subiti dal conducente non sono oggetto di copertura assicurativa. Capita, pertanto, che anche in caso di incidente con ragione, vengano risarciti i danni materiali al veicolo ma se subiamo dei danni fisici questi sono esclusi. Tutto sommato l’importanza di ciò è relativa se siamo lavoratori dipendenti e i danni si “limitano” ad una gamba rotta o qualcosa del genere, poiché, di fatto, il danno economico relativo è compensato dalla “mutua” per quanto concerne l’assenza dal lavoro e le cure sono garantite dal Sistema Sanitario Nazionale. … Continua a leggere...

Come fare il preventivo assicurativo per un motocarro Ape Piaggio

Pochi veicoli possono vantare il successo che da anni riscontra il caratteristico e versatile motocarro “Ape” della Piaggio. La sua diffusione è capillare e i modelli che si vedono in circolazione sono molteplici. In genere vengono utilizzati per piccoli trasporti o per recarsi al lavoro in campagna ma non è così inconsueto trovare la versione furgonata, motocarrozzetta o addirittura in versione “Rally” con tanto di allestimento sportivo. Il costo d’acquisto contenuto, i costi bassi di esercizio, così come il consumo e soprattutto le dimensioni ridotte lo rendono un veicolo indispensabile in molte situazioni. Se è vero che la sua diffusione … Continua a leggere...

Area personale di Genialloyd: come accedere?

Genialloyd è una compagnia assicuratrice che fa parte del gruppo Allianz. Chi ha avuto occasione di provare a fare un preventivo tramite uno dei tanti comparatori sul web, non potrà non aver notato, tra le diverse soluzioni offerte, proprio questa Compagnia, tra le maggiormente convenienti del mercato. Peraltro non si tratta certo di una Compagnia appena attivata, Genialloyd ha una storia alle spalle e rappresenta una scelta assolutamente seria e affidabile. Nonostante sia una Compagnia che opera attraverso la rete, cosa che spesso è depersonalizzante, il contatto tra Compagnia e cliente è uno dei punti di forza di questa assicurazione.… Continua a leggere...

Assicurare l’auto contro i danni da ignoti

Viviamo, purtroppo, in tempi turbolenti; nelle nostre città da un momento all’altro si sviluppano focolai di violenza, spesso legati ad eventi politici, altre volte a proteste di carattere sociale. Quando scoppiano queste violenze le strade si trasformano in veri campi di battaglia dove forze dell’ordine e persone che non si possono definire diversamente che teppisti si fronteggiano e si combattono. Vetrine infrante, negozi e banche devastati, cassonetti dell’immondizia dati alle fiamme, auto semidistrutte. Tutto questo provoca danni seri a persone che nulla c’entrano con gli avvenimenti alla base di questi atti che peraltro sono imprevedibili per il comune cittadino che … Continua a leggere...

Verificare la copertura assicurativa: come si fa?

Il Codice della Strada stabilisce con l’Art 193 che ogni veicolo che circoli senza copertura assicurativa è sottoposto a sanzione amministrativa di entità variabile da 841 a 3287 Euro e con il sequestro del veicolo. La sanzione può essere ridotta ad un quarto qualora il proprietario provveda alla riattivazione dell’assicurazione scaduta entro 15 giorni oppure alla demolizione del veicolo entro 30 giorni. Circolare con un veicolo non assicurato, perciò, espone a pesanti conseguenze ma la conseguenza ancora più gravosa è il caso di un incidente senza assicurazione. In questi casi ci si troverà a dover rispondere personalmente dei danni, sperando … Continua a leggere...

Assicurare un’auto 2000cc di cilindrata

Quando acquistiamo un’auto dobbiamo tenere conto dei costi che questa comporterà in termini di gestione. E’ possibile che il mercato ci proponga vetture di grande cilindrata a costi inferiori ad un’utilitaria, per il gioco economico della richiesta e offerta. Le utilitarie sono in genere più ricercate, per la praticità di utilizzo in ambito urbano, per i consumi inferiori, il bollo e anche per l’assicurazione. Occorre, inoltre tenere conto anche dei costi di manutenzione e di riparazione, poiché è normale che già solo il cambio pneumatici o dei freni in una vettura di grande cilindrata rappresenta un costo decisamente superiore a … Continua a leggere...