Parte di responsabilità in un sinistro avvenuto senza gomme termiche

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Le norme nazionali prescrivono l’utilizzo di gomme da neve, le cosiddette “gomme termiche” nel periodo invernale, determinando l’intervallo temporale dal 15 novembre al 15 aprile, se non diversamente indicato. In alternativa è necessario avere a bordo le catene invernali da montare all’occorrenza o nei casi specificamente prescritti per vie delle condizioni meteo e delle strade. Chi non adempie a tali obblighi, ovviamente, è passibile di sanzioni in caso di controllo ma il problema diviene peggiore se si verifica un incidente.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Pur avendo ragione nella dinamica degli avvenimenti, la persona che non ha montate le gomme termiche o le catene e scivola su una lastra di ghiaccio, ancorché teoricamente non responsabile del sinistro, si vede riconoscere dall’assicurazione una parte di responsabilità, proprio perché non ha messo in atto le prescrizioni di legge e per questo non ha attuato tutte le misure adeguate affinché il sinistro non avvenisse. La corresponsabilità in questo caso è stata confermata dalla Corte di Cassazione Civile, sez. VI in data 09 novembre 2016 con sentenza n°22865, con la quale viene confermata precedente sentenza dei giudici che in questo senso già avevano sentenziato. Attenzione, dunque, a mettersi in viaggio con tutte le precauzioni e l’adeguamento alle prescrizioni di legge.

Lascia un commento