Partnership tra AXA e Uber per i suoi collaboratori

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Un importante accordo è stato firmato tra la Californiana Uber e la Compagnia di Assicurazioni francese AXA al fine di dare copertura ai principali rischi di carattere personale cui un autista può andare incontro. Axa copre attraverso questo accordo con Uber i costi relativi a cure necessarie in seguito ad infortunio del guidatore, indennità per impossibilità ad operare in seguito sempre ad infortunio e infine, il risarcimento agli aventi diritto nel malaugurato caso di morte. L’Assicurazione fornita da AXA è attiva per i lavoratori autonomi di Uber operanti in Francia e i costi della polizza restano totalmente a carico di Uber.


La Società di noleggio con autista Uber è un vero colosso nel suo campo, operante in molti Paesi in tutto il mondo e spesso osteggiata in quanto rappresenta una forte concorrenza ai classici Taxi che vedono ridurre il loro volume d’affari. Essendo un servizio di nuovo tipo quello offerto da Uber, spesso negli Stati vi sono vuoti normativi che lasciano lo spazio interpretativo ai Magistrati cui si rivolgono le associazioni di categoria dei Taxisti per ottenere provvedimenti interdittori nei confronti di Uber. La stessa cosa è avvenuta anche in Italia recentemente, per cui il legislatore ha cercato di normare l’attività caratteristica di Uber ma alla fine scontentando sia i Taxisti che Uber e la battaglia è ancora in corso.


Lascia un commento