Quali sono le fasce di cilindrata prese in considerazione per calcolare il premio assicurativo?

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Le fasce di cilindrata sono uno tra i fattori più importanti da tenere in considerazione per calcolare il premio assicurativo di una vettura. In pratica, la potenza del veicolo, espressa in cavalli fiscali, determina in maniera significativa il costo dell’RCA: quindi, una vettura di grossa cilindrata pagherà un premio assicurativo maggiore di una di minore cilindrata. E’ bene però sottolineare cosa si intende per Cv fiscali e per farlo bisogna precisare la differenza tra potenza effettiva e potenza fiscale. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

 

Differenza tra potenza effettiva e potenza fiscale

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Di solito la potenza effettiva di un motore viene indicata in Cv ma è giusto specificare l’unità di misura della potenza effettiva di un motore è il KiloWatt (Kw), che corrisponde a 1,36 cavalli. Per determinare il costo del premio assicurativo le compagnie prendono in considerazione la cilindrata calcolata sulla base di fasce: ogni fascia corrisponde ad un numero che va da 9 a 45. Quindi, sono questi i numeri che corrispondono ai cavalli fiscali presi in considerazione dalle compagnie di assicurazione per calcolare il premio assicurativo. Ogni fascia indica la potenza fiscale vetture in centimetri cubici: ad esempio, 20 cavalli fiscali indica le vetture la cui potenza va da un minimo di 1.930,6 centimetri cubici di cilindrata ad un massimo di 2.080,1 centimetri cubici. Poiché è statisticamente accertato che le vetture più potenti causano anche più incidenti, è chiaro che più alta è la fascia di cilindrata del veicolo e più costosa sarà l’assicurazione.

Leggi anche:  Assicurazione auto da 100 cavalli

 

Fascia cilindrata alta, premio assicurativo maggiore

Calcolare automaticamente il preventivo e direttamente da casa è possibile grazie all’uso del web. Infatti, per conoscere l’influenza che la fascia di cilindrata della vettura posseduta ha sul premio assicurativo basta inserire i dati relativi al veicolo e quelli personali e in poco tempo si avrà una schermata con le offerte di diverse compagnie. Confrontare le offerte di compagnie diverse è la cosa migliore per scegliere il premio più conveniente, soprattutto se l’auto posseduta è di grossa cilindrata.

Lascia un commento