Quanto costa assicurare uno scooter da 125cc?

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Da diversi anni il parco circolante dei veicoli a due ruote è rimasto pressoché lo stesso, non si è rinnovato, anche e soprattutto per la situazione economica che ha depresso l’Italia e gli italiani. Ne ha patito l’industria motociclistica e di conseguenza lo Stato e il popolo, i lavoratori con le loro famiglie. Da alcuni mesi la situazione pare aver preso una piega diversa: il mercato si è ripreso con percentuali di incremento delle vendite più che significativo. Nel mese di luglio, dopo mesi di dati positivi, il mercato ha rallentato ma in maniera inaspettata, proprio nel mese di agosto ha avuto un rimbalzo verso l’alto, con un aumento di oltre il 22% medio rispetto all’anno precedente. Nell’ambito del totale del mercato delle due ruote il segmento degli scooter ha registrato un aumento di vendite, paragonato con agosto del 2015, di oltre il 12%. In tutto questo non c’è, purtroppo la fine della crisi economica, c’è, invece, un segnale positivo che dice che dopo anni di remi in barca, finalmente gli italiani vedono non rosa ma un po’ meno nero e hanno deciso che questo è il momento di affrontare spese rinviate per tanto tempo.

Leggi anche:  Assicurazioni agevolate per moto d'epoca

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Certamente in qualche modo ha inciso anche l’andamento dei tassi di interesse, azzerati, che porta al minimo possibile anche i tassi applicati sul prestito finalizzato che costituisce la forma di finanziamento per l’acquisto rateale anche degli scooter. Ora tutta questa massa di moto e scooter che sono stati venduti e continueranno, presumibilmente ancora almeno per un certo tempo, devono essere assicurati. Gli scooter possono avere diverse cilindrate, tipicamente 125, 150 e 300, se non si tiene conto dei ciclomotori cinquantini. Prendendo come riferimento il segmento scooter di 125cc, il più venduto, per l’assicurazione occorre mettere in conto circa 250 Euro ma cercando bene e facendo più preventivi, è possibile risparmiare ancora qualcosa, non tanto magari, ma qualcosa si. Online è possibile trovare ottime soluzioni assicurative, mentre alla prova dei fatti, l’assicurazione proposta dagli stessi concessionari, risulta essere un po’ più alta delle altre. Sempre, in ogni caso, attenzione alle condizioni previste dal contratto, perché spesso alcune assicurazioni attraggono il potenziale cliente con prezzi imbattibili che poi ad un’attenta analisi risultano motivati da condizioni peggiori di chi pratica prezzi leggermente superiori ma fornisce maggiori garanzie. Attenzione anche nell’eventuale stipula di assistenza stradale perché in molti casi questa è compresa nel costo d’acquisto dello scooter.

Leggi anche:  Assicurazione moto senza patente

Leggi anche:

Lascia un commento