Smentito il ritorno del tacito rinnovo sulle RC

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Ormai siamo abituati, nostro malgrado, alle cose dette dal Governo, smentite il giorno dopo, riproposte in modo diverso, rimodificate, tolte e rimesse. Sul ritorno del tacito rinnovo sembra stia accadendo questo. Da molti giorni, ormai, si discute sul ritorno del tacito rinnovo per le Rc, un bel regalo alle assicurazioni territoriali che non stupisce vista l’azione pressoché costante degli ultimi governi che agevola particolarmente grandi gruppi, Banche, i cosiddetti “poteri forti”. Ora, però, questa ipotesi contenuta nel DDL Concorrenza viene smentita. Niente ritorno del tacito rinnovo, le modifiche riguardano solo le polizze accessorie.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Il Decreto Bersani che aveva abolito il tacito rinnovo sulle RC, non aveva avuto lo stesso effetto sulle polizze accessorie, per le quali il tacito rinnovo si manteneva. A quali modifiche si riferisce il Governo, quindi, dal momento che tacito rinnovo era e tale rimane? Sembra quasi come in certi rapporti personali, quando viene detta una cosa e si riscontra poi una reazione dell’altra persona; “ma ci hai creduto sul serio? Scherzavo!”. Vogliamo sperare che non sia così ma l’impressione è veramente quella. Sarebbe stato curioso, se fosse stato riproposto il tacito rinnovo, assistere al voto di Bersani che è stato l’introduttore dall’abolizione. Come avrebbe votato? Ci terremo questa curiosità.

Lascia un commento