Unipol propone la sua assicurazione per il cane

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


Non siamo al livello dei Britannici che hanno un amore particolare per i cani, praticamente non c’è suddito di Sua Maestà che non possieda un cane o un gatto. Addirittura il nostro “piove a catinelle” per indicare un’enorme quantità d’acqua che cade dal cielo, in inglese è tradotta letteralmente con “piove cani e gatti”. Anche in Italia, tuttavia, è cresciuto un forte interesse per questi nostri compagni di vita domestica che si sono trasformati da quello che erano nella società rurale e contadina, cioè animali utili come pastori, guardia o caccia a animali da compagnia. Il cane occupa e condivide i nostri spazi come uno di famiglia, lentamente stanno cadendo i vincoli di esclusione del nostro animale da ambienti pubblici e comuni e le campagne contro l’abbandono degli animali, un vero atto barbaro da parte di persone incivili, stanno dando il loro risultato. In questo panorama si inseriscono due problemi riguardanti in particolare i cani: il primo è la responsabilità civile che il proprietario del cane si assume di fronte alla società, responsabilità ben definite dal Codice Civile e il secondo è l’aspetto sanitario che riguarda l’animale. In caso di malattia, infatti, il proprietario si espone a costi che possono essere anche elevati, non essendo previsto alcun tipo di intervento pubblico a loro favore.

FAI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO!


D’altra parte, in una situazione come quella economica attuale in cui molti cittadini, soprattutto anziani, rinunciano a curarsi perché non se lo possono permettere, pur con tutto l’amore possibile per i cani, sarebbe eticamente inaccettabile lasciare abbandonati ai loro problemi i cittadini e mettere in atto provvedimenti per tutelare la salute degli animali. Rispetto ai danni a cose e persone che i nostri amici a quattro zampe possono provocare, Molte assicurazioni, quasi tutte devo dire, propongono loro prodotti che, nell’ambito di una più generale polizza per la famiglia, propongono coperture per danni provocati da componenti la famiglia, ivi compresi quelli provocati dall’animale, estendendo a ciò anche i danni fisici a terzi. Difficilmente nostro figlio andrà a mordere la coscia di un passante mentre il nostro cane potrebbe farlo in maniera inaspettata provocando danni che possono essere oggetto di richiesta di risarcimento danni che può diventare anche parecchio consistente. Meglio, dunque, proteggersi per queste evenienze. Unipol assicurazioni è tra le imprese assicuratrici che propongono queste coperture a condizioni particolarmente interessanti a un costo che si aggira intorno ai 5 Euro al mese.

Unipol si occupa anche della salute di cani e gatti con una proposta chiamata Uni Salute attraverso la quale garantisce una visita gratuita veterinaria in caso di infortunio o malattia dell’animale e tariffe speciali per i trattamenti che si dovessero rendere necessari. E’ anche possibile usufruire di consulenza veterinaria gratuita attraverso il Call Center disponibile h24 anche per prenotare visite, informazioni relative a cliniche e ambulatori e vari servizi legati alla vita del nostro compagno peloso, tutto al costo approssimativo di 55 Euro all’anno.

Lascia un commento